martedì 9 novembre 2010

TARALLI n'zogna e pepe

Non capisco che mi è preso....ma mi è venuta una smania di postare ricette
una dietro l'altra....ne ho diverse ...fatte..dimenticate...che in questo periodo
mi chiedono di essere ricordate....ed io lo faccio....addirittura a volte vorrei
postarne 2 in un giorno....ma che mi capita??

ho voglia di non pensare....sara' forse questo??......
io ci provo...eccome se ci provo.......

faccio di tutto per non pensare...ma gira e rigira.....il ricordo affiora...e allora
sto' male....e giu' a scrivere....leggere....cucinare....

passera'...so' che passera'....è cosi' la vita,,,,,ma intanto vi prego di scusarmi
se a volte saro' un po' noiosa.................


ecco ora vi scrivo la ricetta di questi buonissimi taralli napoletani...
li ho fatti la prima volta x portarli a mia figlia...di solito li compravo..
a loro piacciono molto....poi mi dissi....perch
e' non provare a farli??
e cosi' feci....tentativo riuscitissimo....al primo colpo.......
e cosi' da quel di'.....i taralli escono solo dal mio forno....


Ingredienti:

400g.farina
20g.lievito
120gsugna

2 cucchiaini di pepe nero macinato
150g.mandorle ....non pelate
15g sale
un pizzico di zucchero


Procedimento:
iniziamo col fare un panetto con 50g.farina,lievito,zucchero e qb.di acqua per
formare un panetto.....che metteremo a lievitare per un paio di ore....
Una volta fatto cio'....mettiamo nell'impastatrice
(o altro...volendo
anche a mano) la restante farina,il panetto spezzettato,sugna,pepe,
circa 80g.acqua e infine il sale...impastate il tutto e poi unite le mandorle
spezzettate.....

rimettete il tutto a lievitare altre 2 ore.....poi appiattite l'impasto....lo
stendete a rettangolo e formate delle strisce...lunghe quanto una matita
arrotolate e a 2 a 2 le attorcigliate insieme per d
are la forma a ciambella...
Appoggiateli su una placca da forno e poi infornate a 180° x circa 40/45'
State attente...a non farli bruciare...regolatevi co
n i vs forni!!



E questo è il risultato....molto apprezzatoQueste sono le foto dei primi che ho fatto!!!!!!!!!
oltre ai taralli classici tipo ciambella ho provato pure a farli a treccina!!!!!!!!!
peccato ho dimenticato di fotografare l'interno!!!!!!!!

9 commenti:

Scarlett: ha detto...

anche se manca la foto dell'interno si vedon che sono davvero buoni!!brava e vedrai prima o poi ti farai una ragione e penserai ai bei tempi trascorsi tutti insieme...baci

ornella ha detto...

Cara Enza ci vuole tempo ma tu fai bene ad occuparti delle cose che ti piacciono di più! Vorrei chiederti, siccome la sugna qui non l'ho mai trovata pensi che se uso olio evo diventeranno buoni lo stesso? Un abbraccio

Iris ha detto...

Amica mia, solo il tempo, e ce ne vuole tanto aimè, potrà alleviarvi...:-( Ti abbraccio fortissimo
I taralli sono una meraviglia

Angelica ha detto...

Che buoni...io amo i tarallini, quando scendo in calabria la mia nonna me li fa sempre, poi cerco di riprodurli ma è sempre la stessa storia...come li fa la nonna non possono mai venire!

Lady Boheme ha detto...

Devono essere veramente squisiti!!! Bravissima, un bacione

marsettina ha detto...

li adoro!

Gina ha detto...

Enza sono strabuonissimi e si vede.
Vorrei vorrei vorrei.......semplicemente esserti vicina e offrirti la mia spalla.
Poi non preoccuparti non annoi nessuno e se hai voglia anche solo di sfogati va più che bene,ci saremo vedrai.
UN BACIONISSIMO CARA a presto.

mascalzone ha detto...

Bravissima, sò che non è facile fare i taralli ma da quello che vedo a te è riuscito alla grande, complimenti

vickyart ha detto...

ciao Enza! scusami ma è un periodo un po' particolare mi sn divisa le visite sui blog.. io adoro quesri taralli! nn sai mio figlio! problema? nn amo lo strutto! se uso l'olio nn è la stessa cosa ma dovrebbero essere accettabili! proverò ricetta!