domenica 29 maggio 2016

ROTOLONE CIOCCO MELA

BUONA DOMENICA!!

Rieccomi...sono di nuovo sola,senza il fracasso che provocano i bimbi...partiti da poco
e gia' mi mancano tantissimo.....  presto pero' li raggiungero' !!!



di questo fantastico dolce mi è rimasta solo questa foto..l'avevo mandata a mia figlia...

INGREDIENTI

400g.di semolato integrale di grano duro biologico Italianity
100g.farina x dolci
4 uova intere
200g.zucchero semolato
180g.burro
mezzo bicchierino di grappa
PER la farcia
 1 bicchierino di grappa(o un liquore a vs scelta)
1 barattolo Cioccoarancia Italianity
4 mele annurche(tagliate a cubettoni spessi)
PROCEDIMENTO
Impastare velocemente tutti gli ingredienti,lasciarlo riposare in frigo.
Riprendere l'impasto,stenderlo il piu' possibile su carta forno , ricoprire con il ciocco sciolto a bagno maria e mescolato con la grappa,aggiungere le le mele ed iniziare ad arrotolare.aiutandovi con la
carta da forno....chiuderlo in essa e poggiarlo in teglia
Cuocere a 180° x 30' circa,
toglierlo dalla carta gli ultimi minuti' x dargli  colore!!
Raffreddare prima di tagliarlo

NON fate fette troppo sottili rischiereste di rompere la fetta!!



giovedì 26 maggio 2016

SCALOPPE con CREMA di CARCIOFI

Velocissimoooo!!!Un secondo con contorno!!


INGREDIENTI::
fettine di girello
burro
farina
vino bianco
crema di carciofi Az Bonta' del Sole

PROCEDIMENTO:

In una padella ,sciogliere il burro e passarci le fettine infarinate leggermente...
cuocerle da ambo i lati ,salare,pepare e sfumarle con il vino,aggiungere la crema di carciofi,
con un goccio d'acqua ,lasciare insaporire, rigirando velocemente piu' volte le fettine .
Spegnere e servire!!

Buon Appetito!!

martedì 24 maggio 2016

ROTOLO di TACCHINO al sugo con ROSTI croccante


Solo la ricetta e scappo ....
per pochissimi giorni ho i nipotini a casa e vorrei dedicarmi a loro..Capirete!!
Programmo qualche ricetta.......e........Ahime'.......Torno presto......


INGREDIENTI
fesa di tacchino (unica fetta aperta a libro)
2 wurstel grandi di maiale
scamorza a fette
patate grattugiate
1 barattolo di pelati
1 cipolla media
pate' di peperoncino Cannamela
sale
olio evo q.b.
1 bicchiere di vino bianco

PROCEDIMENTO
In primis,preparare un sugo con olio , cipolla,pelati,sale e pate' di peperoncino..nel mentre
aprire la fetta di tacchino, farcirla con i wurstel e scamorza a fette,arrotolare e rosolare in una
casseruola con olio e cipolla,bagnare con il vino,evaporatoil quale salare ed aggiungere i pelati,
Coprire e portare a cottura.
PER i ROSTI di patate
patate sbucciate,lavate e tagliate a julienne,pressate in un padellino con poco olio...
cuocere prima da un lato e poi dall'altro...dovranno risultare croccanti fuori e morbide dentro!!
----------------------------------------------------
Una volta cotta la carne,estrarla dal sugo e tagliarla a fette
 adagiare le fettine sul rosti e coprire il tutto con il sugo!!

questo era senza sugo.....


DA bere su questo piatto.....un  Aglianico ..GELSO ROSA..Tenuta I GELSI



domenica 22 maggio 2016

Per il mese della CELIACHIA .....RISOTTO alle FAVE e ASPARAGI


In occasione del mese di maggio dedicato alla celiachia,
VICTUM CAFE,mi ha chiesto di realizzare ....
con prodotti da loro inviati,una ricetta semplice GF,che non vuol dire appunto
"senza gusto"..anzi...
con poca inventiva.. ecco a voi una gustosa ricetta!!




INGREDIENTI:x2
200g.riso carnaroli Riserva San Massimo
2 fette di prosciutto cotto tritato (senza glutine)
10 mandorle pelate (frullate )Az.Ecor
fave fresche (sgusciate e spellate)
asparagi (sbollentati in acqua e sale
un bicchierino di vino bianco
cipollotto bianco tritato
olio evo
sale ,pepe q.b
un pizzico di curcuma
un pizzico di zenzero

PROCEDIMENTO
In una capace casseruola,olio evo,cipolla e prosciutto tritato ,fate dorare ed aggiungete le fave,
mescolate,bagnate con il vino e fate evaporare, ora aggiungete acqua a coprire,unite un pizzico di sale
e portate a cottura.Una volta cotte le fave allungate acqua e al bollore..   versate il riso e portate a
cottura.Nel mentre, frullate le mandorle pelate con un filo d'olio e 2/3 punte di asparagi.
Qualche minuto prima di spegnere il riso ,mantecate  con la crema ottenuta , un pizzico di pepe.
zenzero e curcuma .Servitelo decorando con asparagi sbollentati!!




VICTUM CAFE' è un bar-store in piazza del tricolore a Milano,dove oltre a  fare colazione,pranzo,aperitivo,organizzare eventi,avrete anche la  possibilita' di comprare prodotti di
qualita',genuini e artigianali!!

venerdì 20 maggio 2016

TRITTICO di MARE

un antipasto di mare o una cena ... con tre ingredienti che a noi piacciono molto!!!!!!!!!!

PER le SEPPIE:

INGREDIENTI:
400g.fagioli cannellini gia' cotti  
1 kg di seppie(possibilmente fresche)
olio evo q.b  
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
prezzemolo q.b
pepe e sale q.b
 
Procedimento:
Pulire e lavare le seppie,tagliarle a tocchetti piccoli e rosolarle in una casseruola con olio e aglio tritato,
unire il vino,un pizzico di sale e coprire.
Fatto cio', aggiungere alle seppie i fagioli , abbondante pepe nero e acqua a coprire se occorre per continuare la cottura .

PER le COZZE al GRATEN:
Cozze
pane grattugiato
aglio tritato
prezzemolo tritato
olio evo  
Pulite e lavate le cozze,apritele a crudo(conservate l'acqua che fuoriesce) e privatele del bisso interno,adagetele in una teglia e cospargete su ogni cozza un impasto fatto con pangrattato,aglio ,olio e prezzemolo tritato.In forno per 7/8' a 200°!!(non fatele cuocere troppo altrimenti si asciugano e diventano secche)
 

PER i GAMBERONI al FORNO:
Gamberoni
aglio
prezzemolo
pane grattugiato
olio evo
vino bianco secco
lavati i gamberoni..e adagiateli in una teglia,salate e unite prezzemolo
e aglio tritato,spolverizzate con pane grattugiato e unite 
2cucchiai
di olio evo e  un bicchierino di vino bianco infornate per circa 15' a 200°..






giovedì 19 maggio 2016

CIOCCOBICCHIERINO con PANNA e FRAGOLA

niente di che....SOLO
Una piccola veloce  idea golosa...x un fine pranzo, mi piaceva l'idea e l'ho postata


INGREDIENTI
bicchierini di cioccolata Boeri
piccole fragole fresche
Per la panna cotta:
250g.di panna
80g.zucchero a velo
4 g.di colla di pesce in fogli..

PROCEDIMENTO:
Lavare le fragole e asciugarle...
Mettere a bagno la colla di pesce,,,intanto.. in un pentolino la panna e zucchero sul fuoco senza far bollire ,spostate dal fuoco e aggiungete la colla di pesce ammollata,mescolate bene fino a farla
sciogliere e poi versate ,riempendo a meta' i bicchierini,infilateci subito la piccola fragolina con picciolo e mettete in frigo a rassodare!!

 Una volta rassodata potrete, volendo, tirare col picciolo la fragolina che verra' via insieme alla panna



TROPPO carini questi bicchierini..adatti in  diverse occasioni!!




martedì 17 maggio 2016

CARCIOFI Arrostiti al FORNO

un quasi.....STRET FOOD..a NAPOLI

Ormai vanno a finire ma fino a che ne trovo (anche se con piu' barbetta interna) li prendo sempre
in famiglia ne siamo ghiotti!!
Qui a Napoli  nel periodo dei carciofi in quasi tutti i quartieri popolari ,lungo le strade
che collegano le varie zone della citta'si vede un fumo grigio e si sente un profumo meraviglioso..
quasi inebriante che ti avvolge....il profumo dei carciofi arrostiti...E vedi delle piccole o grandi
fornacelle colme di carciofi con donne e uomini che stanno a sventagliare per dare fuoco e cosi'
poter cuocere questo fantastico ortaggio che poi vendono in vaschette alluminio ai passanti attratti
da quel profumo!!!!!
IO personalmente anche se inebriata da quel profumo mai mi sono fermata a comprarne,avendo la
possibilita'di un balcone aperto ,ho preferito sempre farli da me...ma non spessissimo,visto il fumo
che si crea ,si corre il rischio che i vicini ti chiamino i pompieri!!
ALLORA invece di arrostirli  su fuoco vivo...ho pensato di farli al forno e vi assicuro che sono buoni
uguali,il sapore è molto simile tranne x l'odore che ovviamente da la carbonella accesa!!
NIENTE fumo,nessun  pericolo di incendio,lo stesso profumo x casa e ti gusti  un  buon  carciofo arrostito!!
INGREDIENTI
carciofi
aglio tritato
prezzemolo lavato e tagliuzzato
sale e pepe q.b
olio a gogo'
PROCEDIMENTO
Pulire i carciofi tagliando il torsolo,(non eliminate le foglie esterne che bruceranno),lasciatele
un poco in sola acqua ,poi riprendetele una x volta sbattetele in modo da far aprire le foglie e
sciacquatele sotto l'acqua corrente,risbattetele e poggiatele a testa in giu' x scaricare acqua in eccesso.
Finita questa operazione,cercate con le manidi allargare il centro del carciofo e inserite l'aglio,
il prezzemolo,sale e pepe nero,dopo averli riempiti tutti e messi in una teglia, stretti vicino,
versate a filo su di essi tanto olio,lasciate insaporire una mezz'ora e poi mettete in forno al massimo
coperti con carta alluminio x  circa 30' poi eliminatela e lasciateli ancora qualche minuto!!
ORA non vi resta che deliziarvi mangiandole quanto prima(eliminate le prime  foglie bruciacchiate)

 N.B non prendete carciofoni troppo grandi..ne perde il gusto!!