martedì 26 maggio 2015

ZUCCHETTE TONDE Al FORNO!!!!

Prima la ricetta..poi vi parlo dell'Az vinicola  Leone de Castris 
che produce il vino che l'accompagna!!

INGREDIENTI:
riso Arborio  Cascina Artusi
trancio di salame tenero artigianale Norcineria Pizzoni
formaggio molle tipo robiola
un pizzico di paprica
scaglie di formaggio  grana
Zucchine tonde
olio evo
sale q.b
PROCEDIMENTO:
Lavare e tagliare la calotta superiore alle zucchine,svuotarle con un cucchiaino
e sbollentarle x circa 5/7', lasciarle capovolte  ad asciugare,intanto cuocere il riso per la meta'
del tempo previsto .Una volta cotto e freddo unire ,formaggio molle,salame a pezzetti,scaglie
di grana,paprica,mescolare il tutto e farcire le zucchine
Mettere le zucchine farcite e senza coperchio in una teglia oleata,irrorare il tutto con un filo d'olio
e una grattugiata di scaglie di formaggio grana,coprire con il loro coperchio e cuocere in forno
a 200° per circa 15'!!









Ho servito queste golose zucchine con un vino bianco Az Leone de Castris...
Un ottimo Chardonnay IGT Salento .........."Il Medaglione"
Vitivinicoltori dal 1665....cioe' da quando il Duca Oronzo Arcangelo Maria Francesco
Conte di Lemos fece nascere a Salice Salentino la prima cantina,innamorato del posto decide
di comprare nuove terre e coltivare ,viti,grano e olivi e nel 1800 l'Azienda inizia a esportare vino
greggio in America,Germania e Francia e solo nel 1925 con Piero e Lisetta Leone de Castris
si i nizio' ad imbottigliare e nel 1943 con la nascita del Five Roses il primo vino rosato imbottigliato
si inizio' la commercializzazione anche  in Italia e poi in America!!
Se volete conoscere la storia e la nascita di questo vino vi rimando al sito....non vi pentirete!!
Oggi a dirigere l'Azienda c'è Piernicola  nipote di Piero e Lisetta ed oggi i loro variegati vini,rossi,bianchi,rosati sono esporetati anche in Canada,Brasile,Australia,Giappone ,Cina ecc
 Se puo' essere di Vs interesse sappiate che oltre a quanto detto l'Az dispone anche di un albergo
ristorante...."Villa Donna Lisa"di prima categoria!!



domenica 24 maggio 2015

PROFITEROLES alla NOCCIOLATA


BUONA DOMENICA!!


era tantissimo che non li facevo.....la pioggia mi ha chiusa in casa e permesso
di rifarli..per la gioia di mia nipote che ne va matta!!

Poiche' quella dei bigne' è una ricetta gia' postata...faccio un copia-incolla..
son sempre di corsa.......a piu' tardi!!!


 INGREDIENTI:
2 bicchieri di farina 
2 bicchieri acqua
un cucchiaio  di burro
un pizzico di sale
5/6 uova 
in una casserula  acqua  sale e burro,al primissimo bollo versare di getto la farina e rigirare di continuo
fino a quando staccandosi dalle parteti sentirete come un friccichio,spegnete e fate intiepidire
Versate nella planetaria e aggiungete 1 ad uno le uova..stando attene prima di unirne che il precedente sia ben amalgamato...dovra' risultare un impasto lucido e compatto ma morbido(se occorre aggiungete ancora qualche cucchiaio di uovo sbattuto...dipendera' dalla grandezza delle uova che userete)
Ora che l'impasto è pronto non vi restera' che riempire con esso.. una sac a poche con beccuccio rigato
e formare  tanti mucchietti  distanziati tra loro , infornare a 180° per circa 15'!!
 INGREDIENTI x la farcia
Panna x dolci
Nocciolata Rigoni di Asiago
le dosi saranno in base al vs gusto..piu' panna o piu' nocciolata
(io ho messo tutto il barattolo di nocciolata)

Semimontate la panna,aggiungete la nocciolata (fatta scaldare a bagnomaria) e rimontate
il tutto...versate in una sac a poche con beccuccio rigido a punta e farcite i bigne'!!

 PER  la COPERTURA:
400g.di cioccolato fondente
500g.panna x dolci
100g.latte

In un pentolino fate scaldare (senza bollire) latte e panna,spegnete , aggiungete il cioccolato
a pezzetti e rigirate fino a far sciogliere tutto il cioccolato...aspettate che raffreddi e intingete
i bigne' farciti che disporrete in un vassoio e guarnirete con altra panna montata!!




erano gli ultimi rimasti .per fare una foto...li hanno divorati!!!

mercoledì 20 maggio 2015

PAPPARDELLE con SUGO di ASPARAGI




Continuo a godere di queste bonta' del periodo fino a quando posso....e sforno ricette..



Stavolta pero' per  preparare questa ricetta ho usato una bonta' norcina dell'Az Pizzoni....

Tutto ebbe inizio con Adelmo Pizzoni che nel 1961 inizio'seguendo il padre  a macellare i maiale
e preparare cosi' ..salsicce,salami,prosciutti..................imparare...
sarebbe servito per poi aprire un suo negozio...
Il lavoro inizialmente è stato duro.,con il solo aiuto della moglie e della figlia Catiuscia...allora
dodicenne, poi, mano a mano il laboratorio si è ingrandito sempre piu',e oggi i loro salumi sono fiore
all'occhiello della loro citta' e..non solo...Col tempo ,poi, oltre  al  fratello..  è entrato..    a far parte dell'Az ,quello che poi è diventato il marito di Catiuscia ed insieme hanno apportato
novita' teconologiche nell'azienda!!
Anche le donne fanno la loro parte, occupandosi di gestire il punto vendita ,dove oltre ai salumi potrete trovare anche ottimi formaggi.
Oggi Adelmo non c'è piu', ma la tradizione artigianale di questo ottimi salumi viene portata avanti
con grande passione dalla terza generazione,ovvero il figlio di Catiuscia ..............
Sulla tavola dei clienti..ormai sparsi in tutta Italia,continuano  a giungere freschezza e qualita,
anche tramite spedizioni con corrieri.
Se volete toccare con mano...non vi resta che passare per Foligno , fermarvi e scegliere tra le tante
bonta' che la famiglia Pizzoni puo' offrirvi....
Intanto vi segnalo il sito della Norcineria Pizzoni.....strabuzzerete gli occhi!!
Un GRAZIE alla Sig.ra Catiuscia che mi ha permesso di conoscere e far conoscere queste bonta'!!


INGREDIENTI:
Pasta tipo tagliatelle
asparagi piccoli (sbollentati e tagliati a pezzi)
pancetta arrotolata  Norcineria Umbra Pizzoni (tagliata a tocchetti piccoli)
pomodorini  naturali Az Valgri'
cipollina novella
olio evo
polvere di peperoncino

PROCEDIMENTO:
In una casseruola olio e pancetta a rosolare, aggiungere la cipolla ,
appena imbiondita,versare qualche pomodorino,il sale , il peperoncino e gli asparagi,
coprire e  cuocere per pochi minuti...il tempo che i cuocia la pasta.
Scolare la pasta,saltarla  nel sugo e  servire!!

BON APPETIT!!!!!


lunedì 18 maggio 2015

ALICI GRATINATE con FINOCCHIETTI e OLIVE

Prima che il caldo ci  impedisca di accendere i forni.... a Voi queste ottimi alici ..ottime anche
per chi segue una dieta carente di olio,visto quanto poco ne occorre

INGREDIENTI:
Alici fresche(media grandezza),
Olive nere di Gaeta Az Ficacci    (tritate a coltello
Olive verdi di Cerignola Az Ficacci  (tritate a coltello
semi di finocchietto
pane grattugiato homemade
aglio tritato
sale e pepe q.b
olio evo.
PROCEDIMENTO:
Eviscerare e spinare le alici,lavarle velocemente e metterle a colare.
In una pirofila appena unta fare un primo strato di alici,coprire con  una parte di olive,
di aglio tritato e di semi di finocchietto,un pizzico di sale e pepe e ripetere il tutto fino
ad esaurimento delle alici!Terminare aggiungendo per ultimo una manciata di pane grattugiato
e un filo di olio!
In forno gia' caldo (180°) per circa 10'....non di piu'...altrimenti le alici si spappolano!!!


 e da bere????
Un ottimo vino bianco...VERNACCIA di San Gimignano VIGNA in FIORE D:O:C:G
dell'Az.Agricola Ca del Vispo



domenica 17 maggio 2015

CREPES NERE con FRAGOLE e QUENELLE di YOGURT e MIELE...per una dolce colazione!!

Con questa ricetta partecipo al contest "MASTERCREPES" di Rigoni di Asiago!! 


Non le solite crepes.....

INGREIENTI
150g.farina di riso Venere  Cascina Artusi
2 uova
200g.latte  scremato
fragole
yogurt greco al naturale
Mielbio miele Millefiori Az. Rigoni di Asiago
q.b olio evo
PROCEDIMENTO:
Dopo aver sbattuto  le uova ,unire prima il latte poi piano piano la farina,amalgamare e lasciar
riposare il tutto circa 30'.
Ungere un padellino,mettere al fuoco e appena caldo versare un mestolo di pastella,quando
inizia a staccarsi  dalle pareti ,rigirare le crepes,
Una volta cotte,tagliarle a listarelle,unirle a  pezzetti di fragole ,mescolare e metterle in una ciotola aggiungendo a piacere quenelle di yogurt greco al naturale....
irrorare il tutto con miele a pioggia!!!







giovedì 14 maggio 2015

TAGLIATELLE FORMAGGIOSE..ASPARAGI e FUNGHI

Rieccomi.....vi sono mancata almeno un pochino???
Il motivo della mia assenza??
La mia nipotina Marika che vive in provincia di Modena ha fatto la sua Prima Comunione..
e sono stata via per un bel po' di giorni..NON potevo di certo mancare!!
Una grande emozione vederla col suo vestito bianco!!Che bella!!

Per ora vi posto la ricetta..piu' tardi passero' a trovarvi!!

Forse non ve ne siete accorte???...ma a me asparagi..piselli,fave..piacciono tantissimo..
per cui quando è il loro periodo...mi diletto a prepararli in vari modi..
Oggi vi propongo una ricetta con asparagi ed un formaggio bio..vaccino
dal   sapore deciso ed un profumo molto intenso...ottenuto dalla lavorazione di latte intero crudo
stagionato 40 giorni...Il PIZZOCORNO....formaggio tipico dell'oltrepo' pavese che potrete trovare
sul sito "I Colli del Bio"!!!!

INGREDIENTI x 5
500g.Pasta tipo Tagliatelle
300g.Funghi misti
1 mazzetto di asparagi sbollentati
q.b formaggio pizzocorno
q.b gambetto prosciutto
cipolla bianca piccola
q.b olio evo
PROCEDIMENTO:
In una padella ,olio e aglio tritato ad imbiondire,aggiungere i funghi,salare e portare a
cottura .A parte in una  capiente padella, cipolla affettata e prosciutto a tocchetti, appena dorato
il tutto aggiungere gli asparagi tagliati , spegnere ed unire i funghi ormai cotti.
Portare a cottura la pasta,scolare e versare nella padella del sugo mantecando con una manciata
di formaggio.Servite con altro formaggio grattugiato  !!







giovedì 7 maggio 2015

POLPETTE di PANE e companatico...al forno(ancora riciclo)

Capita spesso che ...tra me e mia figlia
abbiamo da smaltire un po di cose ed allora unendo le forze vengono fuori ricettine come queste...
Delle ottime polpettine..che credetemi val la pena rifare anche ... con ingredienti comprati apposta!!
Tutti piccoli avanzi per cui niente quantita' precisa...

INGREDIENTI
mollica di pane ammollata in acqua e strizzata (eliminare sottilmente la crosta al pane)
petto di tacchino arrosto
ricotta romana
spinaci(sbollentati in acqua salata)
cicoli a fette
scamorza affumicata (tritata
formaggio grattugiato(grana e pecorino romano)
PANATURA:
pane grattugiato home-made
pizzico di sale
farina di mais Cascina Artusi
PROCEDIMENTO
Mescolare tutti gli ingredienti,formare delle polpette schiacciate,passarle nella panatura e metterle
mano a mano su di una teglia foderata di carta forno.Cuocere in forno a circa 200° x  una decina di minuti!!..Se occorre rigirate le polpette in cottura !!



Il tempo di impiattare non l'ho avuto...le hanno mangiate appena tolta la teglia dal forno ...
una per volta.....Ho rischiato di non assaggiarne!!!!!