lunedì 1 settembre 2014

VERMICELLI al SUGO di VONGOLE con PESTO di RUCOLA e MANDORLE

Quando mi viene in mente un'idea devo assolutamente provarla,,,
La notte gia' che non dormo mi ripasso ricette,dovrei appuntarmele da subito,ma pigra come sono non mi alzo per cercare  foglio e penna,cosi' quando poi mi metto all'opera per prepararle le ricambio i connotati!!
Chissa' che non siano migliori di come le avevo originariamente pensate dal momento che le caviette
gradiscono sempre!!!

Come prima cosa occorre fare il PESTO.....(ne ho fatto un bel po' per conservarlo)
INGREDIENTI:
500g di rucola (pulita , lavata e asciugata
100g.di mandorle pelate
100g.pecorino romano
1 spicchio d'aglio
200g.olioevo DANTE
un pizzico di sale doppio
PROCEDIMENTO:
Inserire nel bicchiere del mixer le mandorle e dare una prima tritata,poi unire,aglio,sale,poco olio e..
mano a mano le foglie di rucola,il formaggio tutto e il restante olio a filo.
PER il SUGO di VONGOLE:
1 kg.di vongole veraci (spurgate in acqua e sale)
1 spicchio d'aglio tritato finissimo
prezzemolo
100g.olioevo DANTE
PROCEDIMENTO:
In una capace casseruola,imbiondire olio e aglio,versare il prezzemolo e subito le vongole,coprire e
lasciarle aprire,scuotendo spesso la pentola!

ORA che tutto è pronto non vi resta che cuocere la pasta bella al dente,scolarla e riversarla in pentola,
mantecarla con qualche cucchiaiata di pesto ,poi aggiungere il sugo di vongole bello caldo,mescolare
e servire,decorando il piatto con le vongole!!


N.B...attente a salare la pasta...assaggiate prima i 2 sughi!!

Questo il pesto ottenuto....quello avanzato l'ho versato nel contenitore per  cubetti di ghiaccio e congelati!!



Il tutto servito con un delizioso vino spumante extra dry Dru el Cru...Az Drusian
piatto e tovaglietta GreenGate

3 commenti:

Mammalorita ha detto...

ciao enza da te sempre delizie per il palato!!!!bravissima un abbraccio

elenuccia ha detto...

Verrei volentieri anche io a fare la "cavietta" :-)

Oggivicucinocosi ha detto...

mi offro come "cavietta", sembrano deliziosi i tuoi spaghetti con questo sughetto, brava Enza!

Un abbraccio, ciao!