mercoledì 12 novembre 2008

RUSTICO di FROLLA ripieno di BIGNE '

Salve a tutti, dopo 10 giorni di letto per una brutta bronchite che ancora mi trascino,ho deciso
di rimettermi a pasticciare...................mi mancava tanto la mia cucina....................e ho tentato di
riprodurre uno speciale rustico che una antica pasticceria di Napoli (per i napoletani....Via Duomo) ormai chiusa da anni faceva.Ricordavo con precisione quel sapore,lo sentivo ancora in
bocca dopo anni .............all'incirca 20........ . Così in questi giorni di letto forzato mi sono messa a studiare cosa ci fosse in quel rustico e con l'esperienza di tanti anni di cucina.............forse e dico........forse...............ho capito come fosse fatto e all'ora mi sono messa all'opera...............
Fuori era frolla e .....qui...................non ci scappa..................ma dentro...........be' dentro era
morbido.........un po' spugnoso,ricco di profumi di formaggio,salumi............ma non si vedevano.....
si sentivano ....e allora.................ecco come ho pensato potessero essere!!!!!!!





Questo il risultato finale!!!!!!!!Non saranno originali alla ricetta...ma vi assicuro che in parte....
molto................somigliano ai rustici della mia gioventu'!!!!!!!!!!

PASTA FROLLA:300g.di farina,150g.burro,150g.zucchero,3 tuorli,un pizzico sale,buccia
limone grattugiata.........
Impastare e riposare in frigo per 30'


INGREDIENTI:Pasta chou
100g.farina,100g,acqua, ,60g,burro
(ricetta della mia cara amica Teresa)
Bollire acqua e burro,versare di getto la farina e girare fino a formare una palla che appena
sentirete sfregolare spegnerete.




Una volta freddo aggiungere,3 uova (una alla volta),la puntina di lievito 50g.parmigiano e romano grattugiato,
80g.di ricotta,50g.di mortadella,sale e pepe q.b....amalgamare il tutto............e riposare

Chiedo scusa se qualche passaggio mi è sfuggito.............da sola .puo' capitare di scordarti
Riempire le formine di frolla e all'interno con la sac a poche mettere una bella quantita' di pasta'
bigne',ricoprire con strato di frolla ,pennellare con solo rosso e zucchero e infornare a 180°x25 '30'

Da stamattina che li ho sfornati li ho fatti assaggiare a piu' persone,tutti hanno detto che sono
buoni ma non conoscendo gli originali non potevano fare un raffronto...................POI.......una
bussata alla porta..............mia cognata..............che si !!! lei ricordava quei rustici..............

eeeeeeeeeee................è rimasta
piacevolmente sorpresa.................
confermandomi che SI!!!!!sono propio
somogliantissimi a quelli della nota
pasticceria..................................
EVVVVVVVVAIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!
Sono propio soddisfatta .............
Ora questa è la ricetta se vi fara'
piacere provarla vi prego fatemi sapere.................




Con l'impasto avanzato ho creato
bigne' salati

Nessun commento: