CARCIOFI Arrostiti al FORNO

un quasi.....STRET FOOD..a NAPOLI

Ormai vanno a finire ma fino a che ne trovo (anche se con piu' barbetta interna) li prendo sempre
in famiglia ne siamo ghiotti!!
Qui a Napoli  nel periodo dei carciofi in quasi tutti i quartieri popolari ,lungo le strade
che collegano le varie zone della citta'si vede un fumo grigio e si sente un profumo meraviglioso..
quasi inebriante che ti avvolge....il profumo dei carciofi arrostiti...E vedi delle piccole o grandi
fornacelle colme di carciofi con donne e uomini che stanno a sventagliare per dare fuoco e cosi'
poter cuocere questo fantastico ortaggio che poi vendono in vaschette alluminio ai passanti attratti
da quel profumo!!!!!
IO personalmente anche se inebriata da quel profumo mai mi sono fermata a comprarne,avendo la
possibilita'di un balcone aperto ,ho preferito sempre farli da me...ma non spessissimo,visto il fumo
che si crea ,si corre il rischio che i vicini ti chiamino i pompieri!!
ALLORA invece di arrostirli  su fuoco vivo...ho pensato di farli al forno e vi assicuro che sono buoni
uguali,il sapore è molto simile tranne x l'odore che ovviamente da la carbonella accesa!!
NIENTE fumo,nessun  pericolo di incendio,lo stesso profumo x casa e ti gusti  un  buon  carciofo arrostito!!
INGREDIENTI
carciofi
aglio tritato
prezzemolo lavato e tagliuzzato
sale e pepe q.b
olio a gogo'
PROCEDIMENTO
Pulire i carciofi tagliando il torsolo,(non eliminate le foglie esterne che bruceranno),lasciatele
un poco in sola acqua ,poi riprendetele una x volta sbattetele in modo da far aprire le foglie e
sciacquatele sotto l'acqua corrente,risbattetele e poggiatele a testa in giu' x scaricare acqua in eccesso.
Finita questa operazione,cercate con le manidi allargare il centro del carciofo e inserite l'aglio,
il prezzemolo,sale e pepe nero,dopo averli riempiti tutti e messi in una teglia, stretti vicino,
versate a filo su di essi tanto olio,lasciate insaporire una mezz'ora e poi mettete in forno al massimo
coperti con carta alluminio x  circa 30' poi eliminatela e lasciateli ancora qualche minuto!!
ORA non vi resta che deliziarvi mangiandole quanto prima(eliminate le prime  foglie bruciacchiate)

 N.B non prendete carciofoni troppo grandi..ne perde il gusto!!




Commenti

speedy70 ha detto…
Ottimi così cucinati, che delizia!!!!
Laura Carraro ha detto…
Che bontà, anche a me piacciono tantissimo in tutti i modi i carciofi, mi segno la tua ricetta!!!
Baci
Ottimi! Anche noi siamo ghiotti di carciofi e una ricetta in più fa sempre comodo. Questa me la segno. Un bacio e buona serata.
Cristina Bernardi ha detto…
Bella ricetta e molto dettagliata la spiegazione, sono arrivata per caso nel tuo blog, mi piace e mi sono iscritta(guardo se sei anche su google+) ti lascio il mio indirizzo , mi farebbe piacere se ti iscrivessi: lachicchina.blogspot.com ciao, a presto
Fabiola Falgone ha detto…
Anche io faccio spesso i carciofi quando è periodo, perchè li amo molto. Mi segno la tua ricetta. Un saluto Fabiola
sono deliziosi!! da me in sicilia si preparano proprio come da te! ne mangerei a chili!!
Sabrina Rabbia ha detto…
MAI PROVATI COSI' AGGIUNGO ALLA LISTA DELLE RICETTE DA PROVARE!!!BACI SABRY
Luisa Napolitano ha detto…
non li gradisco molto, ma la tua presentazione è squisita!
Lifen
La cucina di Molly ha detto…
Buonissimi e fanno bene alla salute, mi piacciono tanto! Sono gustosi preparati così, devo rifarli! Un abbraccio!
Günther ha detto…
Grazie del consiglio su come preparare i carciofi in modo cosi buono
Barbara Froio ha detto…
Anche a me piacciono tanto e cucinati in tutti i modo. Grazie per il consiglio.

Post più popolari