domenica 23 marzo 2014

TORTA di BRISE' ripiena alle OLIVE con pomodorini

 Sempre di corsa vi lascio la ricetta e scappo!!
Semplce e gustosa....veloce da preparare e con pochissimo olio!!


INGREDIENTI:
2 sfoglie  pronte di pasta brise'
100g.prosciutto cotto
i conf.olive denocciolate al peperone Az Ficacci
100g.scamorza affumicata
100g.provolone piccante
pomodorini al forno in vaso Az Valgri'

Procedimento:
Stendere una prima sfoglia in teglia ricoperta da carta forno
 farcire con prosciutto,formaggi e olive con peperoni,coprire il tutto con l'altra sfoglia..e..
decorare con i pomodorini sgocciolati,formaggio grattugiato e pepe,senza altro condimento!!
Infornare a 200° per 20' circa!!




Che ve ne pare???a noi è piaciuta molto!!

venerdì 21 marzo 2014

CALAMARI e PATATE

 Di solito faccio Totani e patate ..questa la ricetta
stavolta invece non trovandone di freschi, ho provato con  i calamari ...cambiando pero'
anche qualcosa nella ricetta,visto che a differenza dei totani,i calamari richiedono una piu' breve cottura!

INGREDIENTI:
calamari  (possibilmente freschi)
cipolle (abbondate)
olio evo
peperoncino extrapiccante in polvere Az Cannamela
cuore di polpa Az Valgri  
patate
Procedimento:
Dopo aver pulito,lavato e tagliati a rondelle i calamari,,fate lo stesso con le patate,tagliandole pero' a spicchi grossolani, In un tegame con olio evo fate appassire le cipolle affettate sottilmente,unite poi la polpa di pomodoro,salate,unite il peperoncino e lasciate cuocere qualche minuto:Allungate il sugo con qualche bicchiere di acqua ed appena bolle versate le patate,coprite e lasciate cuocere 7/8',ora versate i calamari
(che se congelati allungheranno i tempi di cottura) e continuate la cottura per un massimo di 10'!!
Servite bello caldo con ancora, se amate il piccante, un'altro pizzichino di peperoncino!!

piatto Easy Life

mercoledì 19 marzo 2014

PROVOLA alla PIZZAIOLA Piccante con olive!!

 Un'idea diversa per arricchire una semplice provola al sugo....

INGREDIENTI:
Provola affumicata fresca
cuore di polpa Az Valgri'
aglio
olio evo
olive nere di Gaeta Az. Ficacci
peperoncino
origano
Procedimento:
in una capace padella imbiondire aglio,olio e peperoncino,versare la polpa di pomodoro,salare e
aggiungere origano,cuocere per 7/8',schiacciando quanto piu' possibile la polpa.Aggiungere poi
le olive e la provola a fette,lasciare che cuociano fino a quasi disfarsi,spegnere e servire!!


vino bevuto..Racimolo 2010 Az Dei Agre (uvaggio negramaro 100%)

lunedì 17 marzo 2014

PEPERONI RIPIENI..Tonno e Ortaggi



Oggi vi propongo peperoni ripieni in um modo diverso dal solito spero vi piacciano,ripieni oltre
che di  tonno e vegetali anche del principe della cucina italiana..l'ottimo riso carnaroli dell'azienda Agricola Motta che produce solo questo tipo da ormai 7 generazioni.l'azienda si trova nel cuore della Lomellina,
la produzione viene seguita dalla semina all'insaccamento,in sacchetti di tela e juta,
osservando i dettami dell'agricoltura integrata e controllata dalla  Regione Lombardia e
certificata dal marchio del Parco del Ticino.
Vi consiglio di visitare il loro sito
Per me che amo il riso piu' della pasta devo dire che lo trovo ottimo...per ora vi lascio questa ricetta
a presto con molte altre!!

INGREDIENTI:
peperoni (prendetene di bassi e corposi)
riso carnaroli az Motta 
zucchine
melanzane
tonno linea bianco Palacio de oriente
cipolla
olio evo
sale e pepe q.b
Preparazione.
Come prima cosa cuociamo il riso bello al dente,poi tagliamo zucchine e melanzane a tocchetti e appassiamo il tutto in una padella con poco  olio e cipolla affettata sottile,saliamo e pepiamo.Una vola cotti li passiamo su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio.Ora apriamo il tonno e lo facciamo colare in un passino,lo
sbricioliamo e lo uniamo al riso ed ai vegetali,mescoliamo bene e farciamo i peperoni precedentemente
lavati e privati della calotta superiore,che ci servira' da coperchio!!Poggiamo i peperoni in una pirofila con
un filo d'olio, 1 cipolla tagliata in quattro, mezzo bicchiere di vino bianco e ancora un pizzico di sale e pepe.
Copriamo con carta alluminio e inforniamo per cca 20' a 180°,poi eliminiamo la carta e li lasciamo ancora
una decina di minuti' a 200°.(Ovviamente la cottura sara' regolata in base al vs tipo di forno)
Il piatto è pronto...serviteli non caldissimi!!



Quanto vorrei avere piu' tempo ed  essere brava a fotografare i miei piatti...invece son sempre di corsa..
perche' le caviette vogliono mangiare e non ci pensano proprio ad aspettare tanto!!
piatto Easy Life

domenica 16 marzo 2014

ZEPPOLE di GRANO SARACENO al LATTE di MANDORLA

Ciao a tutti,scusate per la latitanza ma qui i problemi sembrano non fiinire mai...
fai in tempo a risolverne uno che dietro l'angolo ne è gia' appostato un'altro...
ovunque ti giri ce ne sono..di...salute,lavoro,economici..proprio non se ne puo' piu'
A volte vorrei scomparire per non sentire piu' nulla, ma sarebbe da vigliacchi non affrontarli
ed allora..per sgombrarli almeno per  un po' dalla mente che ho fatto??
Mi sono rintanata nella mia cucina e cominciato a spiattellare...di tutto
e di piu'... nulla piu' di cucinare mi aiuta a non pensare...
Ed ecco tra le tante cose fatte in questi giorni.... queste zeppole un po' diverse dalle solite...
con farina di grano Saraceno (che a me piace moltissimo)
giusto una prova..ma a quanto detto anche da chi le ha provate davvero gustose!!
Spero l'idea possa piacere anche a  qualcuna di voi..

INGREDIENTI:
1 bicchiere di latte di Mandorla Fabbri
1 bicchiere raso di farina di grano Saraceno
1 cucchiaino di burro
un pizzico di sale
Per la crema pasticcera:
2 tuorli
2 bicchiere di latte di mandorla
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio colmo di amido di mais


In un pentolino versare il latte di mandorla,il pizzico di sale e il burro,al primo bollore
versare di colpo la farina e girare velocemente fino a formare una palla,continuate a girare alcuni
minuti e spegnete.Lasciate intiepidire e iniziate a mescolare una alla volta le uova.Riempite
una  sac a poche con bocchetta rigata e formate delle ciambelline su foglietti di carta forno.
Lasciate riposare una decina di minuti e una alla volta friggete in olio caldo ma non bollente.
rigirate di continuo(vi sembrera' che anneriscano ma cio' è dovuto al colore della farina)
Per la crema.:
Mescolare uova,zucchero e farina,aggiungere il latte,portare al fuoco e girare fino ad addensare
la crema!
Ora non vi resta che farcire le zeppole con la crema,spolverizzare con zucchero a velo e decorare
con amarene


mm





lunedì 10 marzo 2014

TORTA POWER RANGERS

Ancora una torta per bimbi...e sempre in soccorso viene la mia piccola Noemi..

Base torta..la mia Pingui'..farcita come amano i bimbi con la famosa crema e panna!
decorata con pdz
attrezzi utilizzati..Pavonidea




mercoledì 5 marzo 2014

POLPETTE di BACCALA' con uvetta e pinoli...inizia Quaresima!!

Iniziato il periodo di "Quaresima "È il periodo di quaranta giorni che precede la celebrazione della Pasqua; secondo il rito romano inizia il mercoledì delle Ceneri e si conclude il Giovedì Santo!!

Ecco un'altro modo per cucinare il baccala'

INGREDIENTI:
baccala' bollito (solo acqua) spinato
pane ammollato
uvetta e pinoli q.b
formaggio grattugiato Gran Moravia Az Brazzale
aglio tritato
prezzemolo tritato
uova
un pizzico di sale e pepe
 mescolare tutti gli ingredienti e formare piccole palline,ripassarle nel pane grattugiato e friggerle in
olio di arachidi, bello caldo,rigirandole di continuo fino a doratura completa!!
Se volete eliminare anche la frittura...mettetele in forno!!
padella Berghoff
qui servite con melanzane aarostite!!
piatto GreenGate

domenica 2 marzo 2014

CHIACCHIERE SEMPLICI e ::::COMPOSTE

 Un tavolo ricco di bonta'...2 tipi di chiacchiere e  il sanguinaccio
 per un dolce Carnevale!!

INGREDIENTI:(ho raddoppiato la dose)
300g.di farina
2 cucchiai zucchero a velo
2 uova
2 cucchiaini di sugna  
un cucchiaio di anice 
impastate il tutto e mettete a riposare l'impasto per un paio d'ore.
poi tirate a mano la sfoglia
................... deve essere sottilissimaaaaa!!!!!!!!!
 tagliate una parte  a vs piacimento e friggete in olio di arachidi
 una volta finito spolverizzate con zucchero a velo..
e intingete nel sanguinaccio!!(la ricetta la trovate qui

Cio' che vi rimane invece ..stendete  su meta' sfoglia sottile qualche cucchiaiata
di Nocciolata Rigoni di Asiago,ricoprite con la restante e tagliate tanti
piccoli rettangoli e friggete anchessi in olio ben caldo!!
Spolverizzate con zucchero a velo e serviteli ancora caldi...
sentirete che bonta'!!


Che ve ne pare???
ad accompagnare queste delizie un vino dolce e armonico come il Moscato Az Quaquarini
piatti di portata..2  splendide alzatine Easy Life