mercoledì 31 luglio 2013

FUSILLI CREMOSI alle ZUCCHINEcon CULATELLO e PINOLI CROCCANTI

Questa ricetta merita un post tutto suo...apprezzatissima da quanti l'hanno assaggiata
restera' per sempre nel  mio ricettario di tutti i giorni !!
Per 5 persone
INGRENDIENTI:
4 zucchine medie
1 porro(o cipolla bianca)
150g.di culatello a fette
100 g.di pinoli Eurocompany
250g.formaggio cremoso
formaggio Gran Moravia grattugiato Brazzale SPA
olio evo q.b Az.olearia del Chianti
pasta tipo fusilli Pastificio Leonessa
PROCEDIMENTO:
In una capace padella fate tostare(senza alcun condimento)prima  il culatello sminuzzato poi unite i pinoli
che lascerete tostare,spegnete e trasferite il tutto in un piatto.
Nella stessa padella (senza lavarla) versate olio e porro affettato,appena appassito unite le zucchine
(tagliate a meta' per la lunghezza e affettate oblique),un pizzico di sale e pepe e fatele andare 7/8'.Spegnete!
Cuocete ora la pasta e prima di scolarla,prelevate un mestolo di acqua , versatelo nelle zucchine,scioglieteci
dentro il formaggio cremoso , aggiungete la pasta , i pinoli e culatello croccanti e una manciata abbondante di
formaggio grattugiato..mescolate velocemente e servite!!



piatto GreenGate
padella conica Hotel Line Az  Berghoff

martedì 16 luglio 2013

UN SEMPLICE PRANZETTO con un finale goloso

LINGUINE con pomodoro e peperoncini
Ingredienti
pasta tipo linguine
pomodori freschi
peperoncini verdi piccoli
olio evo Az. Olearia del Chianti
aglio
sale
peperoncino
In una padella fate dorare da ambo i lati i peperoncini,finita questa operazione,nello stesso olio di frittura unite 2 spicchi d'aglio interi,appena imbionditi unite i pomodori a pezzetti ed il basilico,salate e fate cuocere
per 7/8' infine unite i peperoncini verdi fritti , un pizzico di peperoncino e continuate fino a cottura dei pomodori.
Cuocete al dente le linguine e conditele con il suddetto sugo!!

Con quel che avanza in frigo un secondo per grandi e piccini

Wurstel arrostiti con aggiunta di fetta di scamorza
pane tostato con scamorza..su  piastra
pomodori da insalata conditi con olio evo al basilico(Az.Olearia del Chianti) cipollina novella, crostini e pomodori secchi (linea insalata mia)Eurocompany
piatto Greengate

e per finire ecco a voi la deliziosa torta soffice al limone Az Polengho Group

Non dovete fare altro che seguire le indicazioni riportate sulla scatola
Questo profumato dolce l'ho farcito con crema al limone  sempre  di Az Polenghi Group
e amarene speciale selezione dell'Az Cesarin S.p.A
accompagnato da un buon liquore al limoncello.... Liquorificio Terre Pompeiane
piatto Greengate
tovaglietta Amo la Casa

venerdì 12 luglio 2013

UN PRANZO SFIZIUSIELLO


 un antipasto diverso dal solito con alcuni prodotti che non avevo mai provato e che tantomeno pensavo
avrei mai mangiato.. ..devo dire che  ho trovato tutto ottimo!!

INGREDIENTI:
Formaggi pecorini semistagionati
bruschette con funghi trifola e menta Bio Az funghi Valentina
Lonzino di fico...presidio Slow Food cooperativa La Buona Usanza
( composto da fichi asciugati al sole e impastati con mandorle,anice,noci tritate avvolte in foglie di fico e legato con fili di lana..una antica ricetta  del 65 d.c tramandata fino ai giorni ns)
Salamini d'asino(Carne suina nazionale e carne equina) Salumificio Mainelli
Salamino Bengalino (puro suino a forma di bastoncino) Salumificio Mainelli

i Formaggi li ho gustati con una gelatina  di Dolcetto Az. Mariangela Prunotto!!
Piatti usati Green Gate
VERMICELLONI  con LUPINI in bianco (parente povera della vongola)
Ingredienti:
pasta tipo vermicelloni
lupini freschi
olio evo Az Angelucci
aglio
sale e pepe
prezzemolo
formaggio grattugiato
Nel mentre cuoce la pasta,in una casseruola,fate imbiondire un aglio tritato in olio evo,aggiungete prezzemolo tritato e subito dopo i lupini( spurgati in acqua e sale e sciacquati),coprite e lasciate che si aprano.
Colate la pasta al dente e versatela nel sugo di lupini,fate insaporire alcuni minuti e servite con una bella
manciata di formaggio,pepe e altro prezzemolo tritato!!
 Pentole e padelle usate Az Berghoff
piatti Greengate

COZZE al GRATEN
Ingredienti:
Cozze
pane grattugiato
aglio tritato
prezzemolo tritato
olio evo Az Angelucci
Pulite e lavate le cozze,apritele a crudo(conservate l'acqua che fuoriesce) e privatele del bisso interno,adagetele in una teglia e cospargete su ogni cozza un impasto fatto con pangrattato,aglio
olio e prezzemolo tritato.In forno per 7/8' a 200°!!(non fatele cuocere troppo altrimenti si asciugano e diventano secche)
Questo il risultato!!
Per tutto il pranzo abbiamo pasteggiato con
l'ottimo prosecco superiore D.O.C.G Valdobbiadene  Az Drusian
E visto che abbiamo iniziato con un salame di fichi..perche' non finire anche con un dolce ai fichi??

TORTA con CREMA ai FICHI e MANDORLE
Ingredienti pasta frolla:
500g.farina macinata a pietra tipo 0 Molino Ronci
200g.sugna
200g.zucchero
3 uova bio Le Naturelle
buccia grattugiata limone
un pizzico di sale
Unire velocemente tutti gli ingredienti..formare una palla e lasciar riposare almeno 30' in frigo..
Riprenderla..toglierne una piccola parte x la decorazione e stendere la restante nello stampo utilizzato..
bucherellare il fondo con una forchetta e nel mentre preparate la farcia rimettere in frigo!!
Ingredienti crema pasticciera:
500g.latte
40g.di fecola
150g.zucchero
3 tuorli d'uovo bio Le  Naturelle
buccia limone
Unire zucchero e uova,poi farina e diluire il tutto con il latte,unire la buccia di limone e addensare al fuoco delicatamente!!
Per la farcia:
unire alla crema pasticciera ancora calda
50g di mandorle Eurocompany tritate con 1 cucchiaio di zucchero 
poi..quando è tiepida 4/5 cucchiai di  farciforno al  fico Az Cesarin  
un bicchierino di liquore alla Mandorla (Antiche distillerie Mantovani
Ora che avete tutto pronto,riprendete lo stampo con la frolla,versate la farcia ottenuta e decorate con
striscioline di pasta frolla.
In forno x 25' circa a 180/190°(regolatevi sempre con i vs forni)
Una volta fredda spolverizzare con zucchero a velo

Stampo usato .  linea Keramia Az Guardini




giovedì 11 luglio 2013

PIZZA - FRITTATONA di FETTUCCINE e TAGLIATELLE farcita e decorata

 Mi erano avanzati 2 tipi di pasta all'uovo..fettuccine e  tagliatelle..poche per cucinarle per tutti..
cuocerle insieme e servirle..cosi' diverse in un piatto ..non lo trovavo piacevole alla vista..
cosi' ho pensato di farne una frittata..in modo da nascondere la differenza tra le 2 paste---
in questo modo:
 INGREDIENTI:
Tagliatelle e Fettuccine Az La Pasta di Camerino
melanzane
pelati Valgri
uova Le Naturelle
olio evo Az.Olearia del Chianti 
formaggio a fette
prosciutto cotto
formaggio grattugiato
sale e pepe



PROCEDIMENTO:
Lavate , tagliate a cubetti e fritte le melanzane...
ho eliminato poi una parte dell'olio e ho rosolato uno spicchio d'aglio,
aggiunto dei pelati,sale e fatto cuocere.Ho diviso poi il sugo e in meta' ho lasciato insaporire
le melanzane..l'altra l'ho tenuta da parte e condito la pasta(non coloratissima.. giusto un po')
Ho messo poi la pasta in una insalatiera con uova sbattute con formaggio grattugiato,pepe e un pizzico di sale..ho mescolato il tutto e versato una meta' in una capace padella con poco olio,ho farcito con prosciutto
cotto e sottilette e ricoperto con la restante pasta..Ho coperto e fatto cuocere a fiamma bassa..prima da un lato..poi dall'altro!!
Una volta cotta l'ho messa in una teglietta con carta forno,l'ho coperta con  le melanzane a funghetti e altre
sottilette farcite e l'ho passata al forno pochissimi minuti,giusto il tempo per far sciogliere il formaggio!!
 ed ecco a voi la golosa fettona...

martedì 9 luglio 2013

CONIGLIO RIPIENO...da me disossato..per i non impressionabili!!


Era da tempo che volevo provarci..ma ogni volta "il burbero" me lo impediva..
diceva che non ne sarei stata capace..che li avrei fatto strozzare lasciando chissa' quanti ossicini..
ebbene..una domenica mattina....mi sono alzata decisa a provare...mi son detta se non mi riesce
PAZIENZA!!..avro' almeno tentato...
e invece Signore e Signori....mi sono armata di vari coltelli e tanta  pazienza e..................
ci sono RIUSCITA....devo dire..che se pur complicatella la cosa mi è riuscita in meno di quanto pensassi
ed ecco a voi il risultato....

La bestiolina ancora intera..bello grandicello!!
ho iniziato con il togliere prima la testa..poi ho inciso e  tolto le ossa dalle coscia..prima da un lato
 e poi dall'altro..
ora viene il piu'difficile ..bisogna con un coltellino staccare e sollevare tutte le ossicine del dorso
poi delicatamente facendo attenzione a non bucare la carne bisognera' scalfire tutto intorno al dorso
e tirarlo via
eccolo privo di ogni ossicino(me lo sono riguardato e toccato tutto in ogni parte)
pulito e lavato pronto per essere farcito con:
Friarielli (appassiti in padella e soffritti con olio,aglio e peperoncino
formaggio pecorino fresco a fette
Salam dla duja (salame tipico novarese conservato nella sugna )Salumificio Mainelli
sale e pepe

Avvolto poi con prosciutto crudo,legato con spago, guarnito con rosmarino,salvia spicchi d'aglio in camicia
olio evo,sugna rimasta dal budello del salame e 1 bicchiere di vino bianco..il tutto coperto con carta alluminio e posto in forno a 180°per circa 1 ora.....dopo .............



averlo cotto ..toglierlo dalla teglia,avvolgerlo di nuovo con la carta alluminio e aspettare che raffreddi per poterlo slegare e tagliare..Intanto,nella teglia dove ho cotto il coniglio ho versato ancora un mezzo bicchiere di vino bianco,aggiunto una noce di burro impastata con poca farina e ho fatto sciogliere il tutto a fiamma altina.
Ho poi filtrato e ..........
e ho servito il coniglio a fette cospargendolo del sughetto predetto e contornandolo con altri friarielli!!
è piaciuto a tutti..e non si sono trovati ossicini di nessuna natura..Il "burbero" è salvo..non si è strozzato!!



sabato 6 luglio 2013

LINGUINE RICOTTA e SALAMELLE

 Una golosa e profumata ricettina!!

INGREDIENTI:
Pasta tipo linguine
ricotta
formaggio pecorino grattugiato
olio al basilico Az olearia del Chianti
salamelle puro suino Salumificio Mainelli
basilico
sale,pepe q.b
PROCEDIMENTO:
In una padella unite salsicce,pochissimo olio e un bicchiere di acqua,coprite e abbassando la fiamma
lasciate cuocere cca 20' poi tagliate le salamelle a fettine e tenete da parte.
Intanto che cuoce la pasta,in una terrina stemperate la ricotta con il formaggio grattugiato,il pepe
e un mezzo mestolo di acqua della pasta.
Una volta cotta la pasta,scolate grondante di acqua e versate di nuovo in pentola,aggiungete prima la ricotta
poi il sugo e le salamelle a fettine e mescolate il tutto.Servite aggiungendo in ogni piatto una foglia di basilico!!





venerdì 5 luglio 2013

TAGLIATELLE..MARE E TERRA

 Capitera' anche a voi di avere piccoli resti in frigo e frizer che da soli servirebbero a ben poco..ed allora
bisogna vedere come fare ad utilizzarli al meglio...magari unendoli ..ed è proprio cio' che ho fatto
in questa occasione..e posso dire..operazione riuscita perfettamente!!
Le cavie hanno gradito!!

 INGREDIENTI x 5
6 gamberi media grandezza
200g pesce spada 
1 calamaro piccolo
una manciata di peperoncini verdi gia' fritti
1 spicchio di aglio
3/4 pomodorini
olio evo az Angelucci
mezzo bicchiere di vino bianco Leonate Montepulciano d'Abruzzo DOP Az Angelucci
500g.pasta all'uovo tipo tagliatelle Az.La pasta di Camerino

 Procedimento:
In una capace padella rosolate olio e aglio tritato,aggiungete il calamaro tagliato a cubetti piccoli,
dopo 5/6' i pezzetti di pesce spada e dopo poco i pezzetti di gamberi ,bagnate il tutto con vino bianco
e lasciate evaporare.Unite poi i pomodorini,il sale e i peperoncini (precedentemente fritti e tagliuzzati)
fate insaporire qualche minuto.Scolate la pasta grondante di acqua,versate in padella e mantecate il tutto!!


piatto Green Gate
padella usata GZero

mercoledì 3 luglio 2013

FAGIOLI ,SEPPIE e COZZE....2 idee

Una sola ricetta..2 modi per poterla gustare..

Un antipasto...
 x 6 persone
INGREDIENTI:
400g.fagioli cannellini gia' cotti Az Valgri
1 kg di seppie(possibilmente fresche)
2 kg.di cozze
olio evo q.b Az. Olearia del Chianti
1 spicchio di aglio
1/2bicchiere di vino bianco
prezzemolo q.b
pepe e sale q.b
Procedimento:
Pulire e lavare le seppie,tagliarle a tocchetti piccoli e rosolarle in una casseruola con olio e aglio tritato,
unire il vino,un pizzico di sale e coprire.Intanto pulire, lavare  le cozze e farle appena aprire in una pentola con 2 dita di acqua bollente coprendole.Sgusciarle e tenerle da parte in una scodella con l'acqua di cottura
filtrata!!
Fatto cio', aggiungere alle seppie i fagioli con l'acqua filtrata delle cozze continuando la cottura ..e solo
quando saranno cotte unire  le cozze ,il pepe e prezzemolo  .Pochi minuti e servire!!

Piatto Green Gate
tovaglia Amo La Casa

E se vi avanza?
ne farete un corposo primo piatto!!

Vi bastera' allungare nel sugo precedentemente descritto..acqua sufficiente a cuocervi la pasta
Io ho aggiunto una pasta all'uovo corta..le Paesane.. dell'Az. La Pasta di Camerino..
a mio giudizio..ottimo abbinamento!!

da bere su questi piatti un vino spumante bianco ottenuto con metodo Charmat
dall'Azienda Vinicola Drusian ..nel cuore di Valdobbiadene..dove tutto nasce dall'amore per la propria terra
e del proprio lavoro..ottenendo come  risultati ..vini giovani e ricchi di profumi come questo:
Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G Spumante

martedì 2 luglio 2013

PASTICCIOTTO e MONTANARA con FIORDIFRUTTA


Come sempre mi succede da un po'..faccio ricette per contest e poi non mi riesce di postare..
eccovi un semplice e dolcissimo pasticciotto con fordifrutta alle pere

INGREDIENTI:
Pasta frolla:
500g.farina
150g.sugna
4 tuorli bio Le Naturelle
150g.zucchero
buccia limone
poca acqua se occorre
Impastare velocemente il tutto e lasciar riposare per 30' in frigo..
stendere una meta' dell'impasto negli stampini e bucherellare con  i rebbi di una forchetta..
rimetterli in frigo insieme alla pasta avanzata e preparare la farcia..
------------------------
250g.ricotta setacciata
1 barattolo Fiordifrutta Pere Rigoni di Asiago 
1 bicchierino di liquore al limoncello Terre Pompeiane
Procedimento:
In una terrina unire la ricotta setacciata e amalgamarla con fiordifrutta e liquore,poi distribuirla
negli stampini ricoprendo il tutto con altro disco di pasta.Bucherellare quest'ultima con uno stecchino
spennellare con tuorlo e infornare a 180° per 20' cca!!
Una volta cotte e raffreddate spolverizzare con zucchero a velo!!


alzatina e tazza caffe' Easy Life
Stampi crostatine usati line Keramia Az Guardini


mi spiaceva non postarle...
ancora una idea salata trasformata in  dolce per   Rigoni di Asiago..
niente di complicato....

MONTANARA con salsa di Fiordifrutta Rigoni di Asiago e formaggio di ciocco bianco

INGREDIENTI:
500g.farina
mezzo lievito di birra
un pizzico di  sale
2 cucchiaini di  mielbio limone Rigoni di Asiago
1 cucchiaio di olio
250g.cca di acqua
Fiordifrutta Frutti di Bosco Rigoni di Asiago
cioccolato bianco
Procedimento:
Nell'impastatrice ..lievito sciolto in acqua con il miele,olio e poi la farina con il pizzico di sale,
impastare il tutto fino ad ottenere un impasto liscio , formare tanti piccoli panetti che lascerete lievitare
per circa 1 ora.Riprendete ad uno ad uno i panetti allargateli con le mani e friggeteli in olio bollente
stando attente a non bruciarli .Una volta fritte tutte le pizzette ricopritele con Fiordifrutta e
spolverizzate con ciocco bianco grattugiato!!


Padella usata ..linea Hotel  line Az. Berghoff