sabato 30 luglio 2011

SFOGLIA al Cioccolato Fondente e mandorle

Un dolcino semplice semplice!!


Ingredienti:
pasta sfoglia o frolla gia' pronta (io ho usato la pasta sfoglia
100g,ciocco fondente Dulciar
50g.latte
100g.mandorle
50g.cacao amaro
50g.farina
2 tuorli
100g.zucchero

Foderare con la sfoglia uno stampo...bucherellare coi rebbi di una forchetta
e cuocere per 15/20' a 180°...
Intanto spezzettare il ciocco,scaldate il latte,tritate le mandorle,mescolate
farina e cacao...ora che avete tutto pronto montate i tuor
li e zucchero,versate
il latte caldo stando attente a non formare grumi e cuocete la crema per 10'
senza farla bollire.Togliete dal fuoco e unite il ciocco ,mescolate fino a farlo
sciogliere tutto.
Versate la crema ottenuta nel guscio di pasta sfoglia e cospargete con le
mandorle tritate....ripassate al grill x 5/6'...Aspettate ch
e raffreddi prima
di tagliare le fette!!

giovedì 28 luglio 2011

STELLE ...ZUCCHINE e GAMBERETTI

Ancora un'idea..stavolta.. per le stelle di La fabbrica della pasta di Gragnano

INGREDIENTI:
Stelle di Gragnano
zucchine
cipolla
gamberetti sgusciati(ho usato quelli surgelati)
pecorino grattugiato
sale e pepe q.b

Intanto che bolle l'acqua e cuoce la pasta......
Tritare zucchine e cipolla.... sala
re..
e appassirle in olio evo per 7/8'...aggiungere i gambere
tti appena
scottati , spruzzare con vino bianco...evaporato il vino aggiungere
un mestolo d'acqua e appena riprende il bolllore..spegnere!!
Cotta la pasta...aiutandosi con un cucchiaino o una
sac a poche
riempire tutti gli spazi delle stelle...splverare con pe
corino romano e
passare in forno per pochissimi minuti...il tempo che si sciolga il formaggio!!

Questo il risultato..............!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
eccoli serviti con una macinatina di pepe fresco!!



mercoledì 27 luglio 2011

BRASATO con ZUCCA

Ottimo secondo..completo di contorno!!

INGREDIENTI:
1kg di polpa di manzo
1 cipolla grande
700g.di zucca
olio q.b
1 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale o di dado q.b
sale e pepe q.b

In una casseruola Le Creuset,mettete l'olio e la cipolla tagliata sottile,fate appassire
e rosolate poi la carne da tutti i lati,aggiungete un bicchiere di vino,lasciate
evaporare, unite la zucca a tocchetti,salate edate una mescolata e aggiungete
due mestoli di brodo,coprite e fate cuocere a fiamma dolc
e per circa 2 ore..
Se occorre versate altro brodo!!
servito in sottopiatto Linea Itaca..Laboratorio Pesaro

martedì 26 luglio 2011

POLLO alla CACCIATORE piccantissimo

Per chi ama il piccante!!

Ingredienti:
Pollo intero
pomodorino ciliegino semisecco...Agromonte
Ultracrema peperoncino e noci Alcubo3
Vino bianco secco


Tagliare a pezzi piuttosto piccoli e lavare il pollo ,rosolare in padel
la
senza aggiungere condimento...stando attente a non farlo bruciare
bagnare con vino bianco, coprire e cuocere per circa 15',aggiungere
poi pomodorini e ultracrema e cuocere ancora coperto per altri 15'
circa.
Scoperchiare,unire basilico e far andare a fiamma viva anc
ora 7/8'Avrete notato che non ho aggiunto condimento.. ne' sale...
Il pollo ne ha di suo...e in piu' l'ultrasalsa è ben condita...
a noi è bastato...regolatevi a vs gusto!!

giovedì 21 luglio 2011

CALAMARATA con GAMBERI e PORCINI

Ancora ricetta a base di pesce....
son quelle che vanno piu' forte in casa mia
!!!!!!!!!!!!!

INGREDIENTI:
calamari
gamberoni
funghi porcini secchi Inaudi da Gusti Best
pasta di semola del tipo calamari trafilata in oro lavorazione Verrigni
olio italiano evo Dante
pomodorini q.b
aglio q.b
prezzemolo q.b
mezzo bicchiere di buon vino bianco secco

Come prima cosa pulite,lavate e tagliate a tondini i calamari...intanto
mettete i funghi in ammollo e la pentola sul fuoco per
la pasta...
In una capace padella fate andare l'olio e l'aglio tritato....una volta
imbiondito aggiungete spostando la padella dal fuoco...i ciuffetti dei
calamari,rosolate e bagnate col vino,versate poi i p
omodorini tagliati
a meta' e i restanti calamari,aggiustate di sale e unite prezzemolo tritato.
coprite e lasciate cuocere...
Appena l'acqua per la pasta bollira' calerete la pasta e nello stesso momento
aggiungerete al sugo i funghi strizzati con la loro acqua filtrata e solo
quando alla cottura della pasta manchera' pochissimo unirete anche i gamberi
Cotta la pasta,colate e versate nella padella col sugo man
tecate e servite!!!
Buon Appetito!!

domenica 17 luglio 2011

MAXI MUFFIN con confettura di CORNIOLE

Occorrente:
250g.farina di grano tenero 0 biologica.........Gus
tibest
1 bustina levito Ar.pa
2 uova
1 yogurt frutti di bosco
70g.olio di arachidi
150g.zucchero di canna Brasil dall'intenso arom
a di miele di acacia Bronsugar
2 cucchiai colmi di confettura biologica Fiordifrutta Corniole... Rigoni di Asiago

setacciare la farina e il lievito in un recipiente...f
are una fontana al centro e
versare le uova sbattute,olio,marmellata,yogurt e
zucchero,mischiare il tutto
molto delicatamente e versare nello stampo Guardini..
In forno all'incirca x30'....
Servite ogni fetta accompagnata da altra fiordifrutta servita su ...alzatina linea Mediterraneo Easy Life

Tovaglia CreativiTavola

venerdì 15 luglio 2011

IDEA di PRANZO a base di PESCE

Un primo e secondo....veloci e leggeri per questo periodo...


SPAGHETTI ai frutti di mare...COZZE e VO
NGOLE..

INGREDIENTI:
Cozze
Vongole
Olio evo Ursini
Aglio
Prezzemolo
Spaghetti

Dopo aver pulito le cozze e spurgato in acqua e sale le vongole...

In una capace padella preparate olio evo e 1 spic
chio d'aglio tritato,
e intanto in una pentola con 2 dita d'acqua bollente versate le cozze e coprite,
agitate un paio di volte...giusto il tempo che le cozze si
aprano appena e
spegnete...togliete le cozze e filtrate il liquido ottenuto...
Ora mentre cuoce la pasta.... accendete la padella dell'o
lio e fate dorare
l'aglio,versate di getto le vongole e il prezzemolo t
ritato e coprite...
Appena aperte,unite le cozze e un po' di liquido filtrato....mescolate
aggiungete altro prezzemolo....scolate la pasta e mantecate il t
utto...
Servite subito con una spolveratina di pepe!!
P.S..i frutti di mare vanno cotti molto poco...altr
imenti si seccano!!
ed ora passiamo al secondo...

SPIGOLA al cartoccio..

Pulite la spigola,adagiatela su di un foglio di carta alluminio,e riempite
semplicemente con prezzemolo,aglio,sale e olio agrumato al limone Ursini
Accartocciate il tutto
e passate in forno per circa 20'...
....Una volta cotta...se volete aggiungete solo del succo fresco di limone...
piu' semplice di cosi'!!!!


giovedì 14 luglio 2011

TAJARIN PIEMONTESI esugo alla GENOVESE di cipolle rosse in agrodolce

OTTIMA accoppiata .....................
un sapore diversissimo dalla classica "genovese napoletana"
....."SENZA LACRIME"...provocate dal taglio delle cipolle...
e altrettanto gustoso.....



INGREDIENTI:
Carne di manzo a pezzi
Tajarin piemontesi
..............
barattolo di cipolla in agrodolce .....Delizie vaticane di Tropea
olio evo Dante
sale,pepe q.b

In una casseruola Le Creuset ,unite olio,carne,sale,pepe , cipolla ,mezzo bicchiere
di acqua, mezzo bicchiere di buon vino secco bianco e basilico....coprite e
lasciate cuocere circa 40'....scoperchiate e fate addensare i
l sugo a fiamma
bassa....
Con il sugo ho condito questi ottimi tajarin piemontesi...
servite con abbondante parmigiano grattugiato e pepe!!

mercoledì 13 luglio 2011

RIGATONI al sugo di peperoncini e pomodorini del piennolo

Da "noi" si chiamano peperoncini verdi...in dialetto:"PUPARULIELL"
in altre zone d'Italia sono conosciuti come:CORNETTI
...
Ottimi al sugo come condimento per pasta!!

INGREDIENTI
pasta...rigatoni
1 vasetto di pomodorini del piennolo di CASA BARONE
una ventina di peperoncini verdi
olio evo DANTE q.b
1 spicchio d'aglio
sale e pepe q.b

In una padella vesate olio necessario a condire poi la pasta,
e soffriggete i peperoncini lavati ed asciugati bene(fatelo a
ltrimenti
vi schizzeranno ovunque)....cotti i peperoncini ,tirateli dall'olio e
aggiungete lo spicchio d'aglio e il vasetto di pomodorini biologici....salate
e mettete tanto basilico...sempre spezzato con le mani...
Dopo meno di 10' unite al sugo i peperoncini ,fate andare a fiamma viva
pochi minuti e condite la pasta....Se vorrete...completerete con
una spruzzatina di pepe!!

martedì 12 luglio 2011

ARRIVEDERCI a PRESTO....ma continueranno ad esserci le mie ricette

Ciao a tutte/i....Ieri è stato il mio compleanno...
avrei voluto farmi una gran bella torta...dedicare del tempo a me..
visto che lo faccio sempre x gli altri... e invece?
Ho spento le candeline (perche' a questo rito ci tengo particolarmente)
sapete dove?...in pizzeria....su di una pizza alla nutella....ebbene si!!
quella è stata la mia torta.....Non ho voluto nemmeno che ne
comprassero una......o fatta da me...o nulla!!
Sono molto stanca,delusa dalle cattiverie della vita,preoccupata per
problemi familiari...!!! .......per cui....
ho deciso di prendere un periodo di vacanze
dal mio adorato blogghino....ho bisogno di riposo...fisico..
ma sporattutto mentale.....niente corse continue al pc ,ne'
alzatacce mattutine..e tanto meno continua ricerca di sperimentazione
in cucina....Mi ci vuole un po' di stacco da tutto questo....
Non posso per il momento dedicarmi completamente a "Lui"....ci sono un po'
di cose da sistemare...che richiedono la mia presenza...per cui..
ho pensato.. visto le tantissime ricette da postare....che continuero'
a farlo....ma non potro' passare a salutarvi...Me ne dispiace!!
Spero capirete e se vorrete continuare a passare da me ne saro' felice!!
MI MANCHERETE.....A..spero Presto!!
ENZA

venerdì 8 luglio 2011

RIGATONI melanzane,scamorza e pesto alla siciliana

Ma perche' è sempre di corsa la mia vita....
una ricetta veloce e gustosa....e scappo...

INGREDIENTI:
pasta rigatoni
melanzane
pesto alla siciliana Agromonte
scamorza
formaggio grattugiato
olio evo Dante
basilico

Nel mentre bolle l'acqua e cuoce la pasta...friggete le melanza
ne
tagliate a tocchetti in olio evo ...... tagliate allo stesso modo la scamorza e
grattugiate il formaggio(parmigiano)..Una volta scolata la pasta
grondante d'acqua ,rimettetela in pentola,aggiungete le melanzane,
il formaggio grattugiato ,la scamorza e infine il pesto....accendet
e
di nuovo sotto la pentola e date un paio di mescolate....per amalgamare
il tutto e far sciogliere i formaggi..
Servite con foglie di basilico...

mercoledì 6 luglio 2011

TORTA ...un volo di farfalle per nuova nomina!!

Richiesta per una promozione.....ho pensato ad un prato, un volo di farfalle
unite a coccinelle e quadrifogli!!

Fatta con base Red Velvet e..farcita con crema cha
ntilly italiana e amarene,
ricoperta con mmf...
Chi me l'ha richiesta aveva assaggiato quella x mia ni
pote....
ed è andata a colpo sicuro..tante' che è piaciuta a tutti....
in Primis alla festeggiata ....





martedì 5 luglio 2011

GNOCCHI alla SORRENTINA

GNOCCHI alla SORRENTINA

Con questa ricetta partecipo al contest di CHS ONLINE SHOP

Una ricetta che è tra le mie preferite...certo un po' lunghetta
per la lavorazione degli gnocchi di patate....ma se non avete
voglia di farli..potete comprare quelli in busta e Vi dimezzera'
il tempo da impiegare...

Ingredienti base:
Gnocchi di patate
Pomodorini del piennolo del Vesuvio D.O.P agricoltura biologica di Casa Barone
Provola fresca affumicata
Parmigiano reggiano grattugiato
Olio Dante evo di sole olive italiane mature
Basilico
Cipolla

In una padella fate rosolare cipolla tagliata sottile e olio ,
appena imbiondita la cipolla aggiungete i pomodorini
sale e basilico....sempre spezzettato con le mani e lasciate
cuocere giusto il tempo di cottura degli gnocchi.....
Scolate gli gnocchi unite un po' di sugo , parmigiano e
provola a pezzetti...mischiate e servite subito cospargendo
con altro sugo e parmigiano... decorate con foglie di basilico...

Io li ho serviti in queste deliziose ciotole di foglie di palma adatte
anche al microonde di CHS ONLINE SHOP

Comunicato stampa Olio DANTE

Oleifici mataluni - NIPPON, L’OLIO 100% ITALIANO CONQUISTA IL GIAPPONE

Il Presidente Haruki Kotera siglerà l’accordo il 13 luglio alla Camera di Commercio di Benevento

Parlerà 100% italiano l’Olio Dante che, a partire da luglio, sarà commercializzato dalla Nippon Flower Mills, grazie al più importante accordo a lungo termine sottoscritto da un’azienda meridionale per la distribuzione in Giappone di prodotti alimentari di alta qualità.

Il contratto tra gli Oleifici Mataluni di Montesarchio (Benevento) e la Nippon, uno dei più grandi canali giapponesi di distribuzione, sarà siglato il 13 luglio presso la Camera di Commercio di Benevento, alla presenza del Presidente Biagio Mataluni e del Presidente Haruki Kotera della Nippon Food, colosso asiatico che nel 2010 ha fatturato 2,1 miliardi di euro.

L’intesa prevede la commercializzazione in esclusiva dei brand degli Oleifici Mataluni, a partire proprio dalla celebre etichetta Dante, rilevata nel 2009 dal gruppo spagnolo Sos – Cuetara e tornata in Italia dopo 25 anni con una brillante operazione finanziaria. Un successo straordinario per l’azienda sannita che valorizza il Made in Italy e, allo stesso tempo, contribuisce a promuovere l’eccellenza agroalimentare dell’intero Mezzogiorno.

E’ il coronamento di un lungo percorso – spiega Biagio Mataluni, Presidente Oleifici Mataluni – avviato tre anni fa con la Nippon, che ha voluto testare accuratamente i nostri prodotti ed esaminare lo stabilimento e le linee di produzione. Abbiamo iniziato a concepire ed approfondire il progetto commerciale nel 2008. L’anno successivo abbiamo adattato la produzione agli standard qualitativi richiesti dai giapponesi. Quindi, abbiamo deciso di dedicare una intera linea esclusivamente al Giappone, realizzando un packaging innovativo ed un blend di alta qualità. Infine, nel 2010 abbiamo avviato il test operativo sugli scaffali e collaudato la logistica in vista dell’approvazione definitiva. E’ stato un periodo propedeutico al contratto di esclusiva per la distribuzione dei nostri prodotti in Giappone – conclude Mataluni e rappresenta anche la prima fase di un complesso e ambizioso processo di internazionalizzazione che stiamo affrontando”.

Proprio per il Giappone, il Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni (riconosciuto nel 2010 dal Miur) ha ideato una speciale bottiglia in PET, più leggera del vetro e completamente riciclabile (compresi il tappo e l’etichetta), prodotta integralmente presso il complesso agroindustriale oleario di Montesarchio.

venerdì 1 luglio 2011

FRITTATINE del FRIGGITORE






Avevo detto giorni fa che con le ultime pizze...avrei chiuso il forno per
il troppo caldo e mi sarei dedicata a ricette piu' fr
esche..Ma.. non avevo
fatto i conti con la venuta di figlia e nipotina per la comunione
di Noemi....
Si perche' quando arriva mia figlia vuole tutte cosin
e di sfizio che per
tempo a casa sua non riesce a fare ma che le piacciono mo
lto..
e quindi Mamma che sarei Io,cerca di accontentarla in
tutti i modi...
affrontando come in questi giorni una cucina
rovente che toccava
i 40°.......
E quindi di nuovo le pizze..la spiga bollita(pannocc
hia).e tanto altro...
iniziamo con:

LE FRITTATINE del FRIGGITORE
un classico dalle ns parti...che vendono prop
rio le friggitorie..
insieme a panzarotti,zeppole di pasta cresciuta,
scagliuozzi di mais
(che poi postero'),melenzane e sciurilli (fiori di zucca)
in pastetta
e le palle di riso(arancini)

Mia figlia piu' di tutto ama le frittatine ed allora per conte
ntarla ...eccole!!!

Ho dato questo nome a queste frittatine nel lontano 2007 nel
mio primo ed unico forum di cucina che ho frequentato..CIS
da un'altro scappai subito...non era per me!!


e qualcosina da allora l'ho cambiata...
INGREDIENTI
500g.bucatini
1 barattolo di piselli
500g.di macinato
200g.di pancetta coppata(tagliata sottile)
1l e mezzo di besciamella(fatela se
guendo la vs ricetta..io vado ad occhio)
burro q.b
farina q.b
sale q.b

Rosolate la carne in padella con una noce di burro e sale...
In un'altra padella mettete pochissima cipol
la tritata in olio e burro
aggiungete la pancetta tritata e rosolate il tutto,aggiungete poi i
piselli e un pizzico di sale,unite mezzo bicchierino di acqua e coprite
portando a cottura....
Nel mentre cuocete i bucatini (scolate a meta
' cottura)
preparate la besciamella..Ora che avete t
utto pronto non resta che assemblare
....Scolata la pasta versate nella besc
iamella unendo,piselli e carne
mischiate tutto ben bene e versate in una pirofila rettango
lare..pareggiate
e mettete in frigo per 2 ore!
Fate una pastella leggera con acqua,farina e sa
le...
Togliete la pasta dal frigo ,formate tante frittatine
con l'aiuto di un coppapasta...
(quello che avanza ricompattatelo con le m
ani e ricavate altre frittatine)
e passatele mano a mano nella pastetta...
Una volta fatto cio' iniziate a
friggerle in olio bollente....
Sono buonissime...provate a farle ..poi
mi direte! sono sparite in un nulla!!!