lunedì 28 febbraio 2011

LE mie POLPETTE di CARNEVALE

Per ora vi propongo il secondo.....seguira' un primo a mia avviso
d'eccezione!!!!!!!!!!

POLPETTE di CARNEVALE


Questo tipo d'impasto lo faccio esclusivamente nel periodo di
carnevale...potrei farlo piu' spesso...ma piacciono solo
a me e al burbero e quindi mi riduco a farle solo in questo periodo
per gentile concessione del resto della truppa...
in questo modo:
metto a bagno in sola acqua ..il pane...poi lo strizzo e metto
in una insalatieria con macinato di maiale,uova,sale,pepe,
uva passa,prezzemolo, pinoli e aglio tritatissimo.
..impasto il
tutto e faccio delle belle polpette che prima friggo e poi metto nel sugo..

questo l'impasto....
queste le polpette pronte!!!
buonissimeeeeeeeee!!!!!!!!!


sabato 26 febbraio 2011

MUFFINS...buoni e veloci

Quando si ha poco tempo e si ha voglia di qualcosa di buono
e dolce...ci vuole un ottimo aiuto e a darmelo in questo caso
è stato un preparato per dolci Molino Chiavazza!!

In me che non si dica ho fatto questi ottimi muffins ..
aprire la busta(che fatica) versarla in un conten
itore
e unire burro,latte e uovo...mischiare x un minuto..
e versare negli appositi stampini...che trovate nella scatola..
io li ho poggiati nello stampo Guardini..
e cotti in forno per 15' a 180°..


ed eccoli pronti spolverizzati con zucchero a velo..

venerdì 25 febbraio 2011

SCIALATIELLI..CAVOLO ROMANO e LUPINI di mare

Ormai ben sapete come la penso..
cioe' che per avere un buon piatto...
non c'è bisogno di mille ingredienti...
ne bastano pochi MA buoni...e con
questa ricetta ve ne do'conferma...

Ingredienti:
un'ottima pasta (scialatielli)del pastificio..La F
abbrica della pasta di Gragnano
1 cavolo romano
dell'ottimo olio evo
frutti di mare freschissimi(lupini)io li preferisco alle vongole so' piu' saporiti
una buona e piccante salsa calabrese

Bastera' lavare,tagliare le cimette del cavolo e s
bollentare in acqua e sale,
per pochissimi minuti...ora, fate andare in pentola olio evo q.b e
uno spicchio d'aglio trinciato piccolissimo, aggiungete le cimette di
cavolo,un cucchiaino di salsa calabrese e un mestolo d'acqua di cottura
degli stessi,coprite e lasciate insaporire per circa 7
/8',poi aggiungete
i luipini (che avrete messo a spurgare in precedenza in acqua e sale) e
coprite per farli aprire...nel mentre sara'quasi c
otta la pasta,
che colerete e mantecherete subito in pentola Pedrini ,una spruzzatina di
parmigiano (lo metto ovunque) ed è pronto da servire!!
ci siam leccati le dita!!

ho tante ricette da postare...che se non lo faccio di seguito finisce che dimentico
l'esecuzione!!!

giovedì 24 febbraio 2011

INVOLTINI di VERZA

Era da tempo che volevo fare questi involtini...ma rimandavo
sempre anche perche' a Mister burbero ne' il riso ne' la verza piace..
è proprio uno sfinimento quest'uomo
qui!!!
Poi una sera mi sono decisa e..UDITE..UDITE..pure il burbero
li ha mangiati e ci so' pure piaciuti....cos'è pazz!!

Ho sbollentato dopo averle lavate per pochissimi minuti
le foglie di verza..poggiate ad asciugare su di un canavaccio pulito
e ho tolto un po' di costa dura ....

a parte ho cotto solo con acqua e sale del bu
on riso Apollo Margara

e una volta pronto l'ho unito all'ottimo tonn
o al peperoncino...

mischiato il tutto e chiuso nella foglia di verza a fagottino..

Poi l'ho ripassato in padella con olio, cipolla e
passata di pomodoro Mutti..

fatti andare girandoli un paio di volte per meno di 15'...
ed ecco il risultato...buono,buono,buono...li rifaro' quanto prima
per la gioia del burbero!!

PANE e PANINI di Farina di Semola

Anche per me ieri è stata giornata di panificazione....
sempre con l'aiuto del mio amico Ken...
avevo quasi 2 kg.di farina di semola che aspettavano da lungo tempo
di essere consumati......e cosi'ieri mi sono d
ecisa..
Ho fatto pane e panini..
in questo modo:
Nel ken ho messo 1,800kg di farina di semola,200g farina manitoba,
circa 40g,di sale...mescolato e aggiunto 40gdi lievito di birra sciolto
in poca acqua tiepida e un cucchiaio di mi
ele...dato una girata e aggiunto
mano a mano acqua sufficente a impastare.(circa 9
00g)...ho impastato
per circa 10'...versato l'impasto sul tavolo,ho lasciato
lievitare 1 ora..poi
l'ho diviso..in panini...e filoni ai quali ho dato un po' di pieghe...
messo in teglia a rilievitare per quasi 3 ore e poi
infornato a 250° per
40'....abbassando un po' dopo i primi 15'...
i panini invece sono stati infornati a 200° per 15/20'..
il mio forno è molto bizzoso...percio' regolatevi con i vs forni...
mi brucia sotto e sopra mi restano chiari....grrrrrrrrr...
ed ecco il risultato...

martedì 22 febbraio 2011

TORTA PACCO REGALO con SORPRESA

Eccovi come promesso la torta di compleanno per mio genero.
ripeto..non sono soddisfatta...ma è stato quanto meglio son
riuscita a fare..visto che le mie ditina ultim
amente hanno
deciso di non collaborare...
Per fortuna il mio amico Ken..mi ha dato una m
ano ad impastare
il mmf...e ora lo faro' sempre cosi'...senza a
mmazzarmi ad impastare
a mano quantita' industriali di mmf..provat
eci non ve ne pentirete!!
e poi avevo gia' un po' di decorazioni per ogni eveni
enza...
che mi sono tornate utili e cosi' ho arrangiato l
a torta a Marco..

La base è il vanilla cake..
come farcia ho fatto(1) una crema al formag
gio..
montando, formaggio tipo phila.........panna,latte
condensato e
puro ciocco al latte biancoVenchi...al tutto ho aggiunto microsfere di
puro cacao Venchi...una vera bonta'..
invece nella tortina..pacco ho aggiunto (per rendere a
ncora piu'
goloso e per far piacere a Marco che ama il ciocco)..
.una ganache
al ciocco Venchi .....
e da come si vede dalla foto l'hanno mangiata a cucchiaiate Lui e
mia figlia....che golosoni!!

ed eccovi la torta!!





lunedì 21 febbraio 2011

CASARECCE CALAMARI e PISELLI


Cucinare in questa pentola è ormai per me diventato
indispensabile....ci faccio di tutto....credetemi è davver
o
un ottimo prodotto...ed insieme alle creme per c
ondire
mi aiuta pure a cucinare con meno grassi...

Nello specifico...ho messo nella pentola 2 bei cu
cchiaini
di crema di cipolle,senza altro condimento,fatto andare un
paio di minuti ed ho aggiunto i piselli e un pizzic
o di sale,
coperto e cotto per circa 10' poi ho unito i calam
ari a pezzetti
e sfumato con vino bianco....poi 2 bei pomodori
tagliati a filetto
coperto e lasciato cuocere il tempo necessario a cuocere i calamari..



Nel frattempo ho calato la pasta (casarecce)....una volta cotte
le ho versate nella pentola del sugo e mantecato con formaggio..
e servito subito...




GRAZIE!!!!!!!!!!!
!!! a quante di Voi che mi chiedono della mia salute...
specificatamente delle mie dita....Non vanno ancora bene,infatti
sto' qui a scrivere questo post per riposarle un po'visto che oggi sto'
terminando la torta per il compleanno di Marco(mio genero) ...
quest'anno dovra'
accontentarsi di quello che riusciro' a fare..
era tutta un'altra cosa che avevo in mente!!Pazienza!!!!!!!!!!!
A domani carissime,vi postero' la torta!!


sabato 19 febbraio 2011

PIZZETTA DI RISO


Questa piccola ricetta è per il Santa Lucia..
spero possa essere d'aiuto a Caris!!!

A.. del semplice riso bollito in acqua e sale...ho aggiunto uova e formaggio
grattugiato,un pizzichino di sale e mescolato il tut
to...poi..
in una padellina ho messo un filino d'olio e appe
na caldo ho versato
meta del riso...pareggiato e messo sopra del prosciutto crudo e sottilette..
ho coperto con il restante riso e fatto cuocere prima da un lato e poi
aiutandomi con un piatto per capovolgerla..dall'altro lato...
e voila'....bella croccante...è piaciuta alla piccola di casa....




giovedì 17 febbraio 2011

TORTA BEN10....in compagnia di Vomito e Pelle D'Oca..

Ancora Ben10... stavolta non è solo...
ma in compagnia di
Pelle d'Oca e Vomito....
2 brutti personaggi che piu' brutti non si puo'..
ma ai ragazzini piacciono per cui biso
gna adeguarsi...

Fatto con la solita torta Pingui.........
ricoperto e decorato con mmf .....riagliata la sagoma sempre di mmf..
e disegnati a mano libera...........
e anche stavolta è andata....
ho un paio di giorni di riposo da torte..poi con la speranza che le dita me lo permettano riprendero'...Si..perche' sto' avendo problemini alle dita della mano ds..
non mi riesce di stendere il medio e l'anulare.......Uffa!!!sto' proprio inc......a


mercoledì 16 febbraio 2011

A' GRAFF'

Tipica colazione qui a Napoli....la graffa....tutte le pasticcerie e bar le fanno!!

da non confondere con le graffette con le patate.............
una zeppola di pasta lievitata...fritta e passata nello zucchero semolato..
che quando la mangi...spece col primo morso ti
spatasci lo zucchero
ovunque....e ti ritrovi la faccia tutta "azzeccosa"...pero'...che vuoi che
sia....affondare i denti in questa bonta' ti fa dimenticare persino la
faccia sporca..............è TROPPA BBONA!!

Io l'ho fatta cosi':
! kg farina x dolci Molino Chiavazza
1 lievito di birra
circa 200g.sugna
acqua q b...all'incirca 500g
1 cucchiaino di miele
un pizzico di sale..
Mettete la farina nell'impastatrice ...poi il lievito sciolto in poca acqua e miele
la sugna e la restante acqua..iniziate ad impastare col gancio poi unite il
pizzico di sale...impastate fino ad incordare per circa 7/
8 '...lasciate a lievitare
fino al raddoppio...poi staccate di volta in volta
un pezzetto di impasto(grande
quanto volete sia la graffa)poi col pollice fate un buco al centro e con due dita
l'allargate..in questo modo....
(per gentile concessione del "burbero"...solo questa foto mi è stata scattata)

friggete in olio bollente....rigirando la graffa da ambo i lati e poi passate
subito nell zucchero semolato....e.................BUON APPETITO!!!



TORTINA a CUORICINI

e QUESTA l'ho fatta per noi!!!!

Buongiorno amiche care....sono di corsa...e stanchissima...
un po' troppe cosine da fare ultimamente...tante' che per far
dolcini ad altri....mi son dovuta accontentare di fare per noi
una mini tortina veloce.....
Anche se stanca tra ieri sera e l'alba di stamane ho cercato di
passare a salutare quante piu' di Voi....qualc
una di sicuro' avro'
saltato non me ne vogliate ...Spero ritorni presto la cal
ma!!
Posto la tortina e scappo......
Visto che le facevo per altri...anche per Noi..la mia..Red velvet...


Bacini a Voi!! a prestissimo!!


lunedì 14 febbraio 2011

TORTA S.VALENTINO....

Che storia amiche mie per questa torta....
Non tutti i mali vengono per nuocere!!!!!!!!!!!!!!!!

Giorni fa..mi contatta una ragazza....per chiedermi di fare una torta...e
mi manda una foto...mi chiede se sono in grado di far
la...ed io le rispondo:
"Ci provo...vedremo se sono all'altezza"" OK
!...
Il giorno dopo mi ricontatta e annulla la richiesta.....
Bo'... che strana la gente... mi chiedo.....fa niente...morto un papa se ne fa un'altro..
Non l'avessi mai detto ...mi piombano 3 ordinazio
ni di torte x S,Valentino..
e mi sfiora l'idea di mostrare QUELLA foto.....
..........
Che dirVi....è piaciuta talmente tanto che hanno voluto tut
ti la stessa torta...
Io c'è l'ho messa tutta per la riuscita...e le richiedenti sono state davvero
soddisfatte....e VOI che dite...Vi piace??
Ovviamente un GRAZIE alla persona che mi ha inviato la foto....e un
GRAZIE all'autrice che purtroppo non conosco!!!


devo decidermi ad usare la mia nuova digitale....
qui tutto intorno c'è un intreccio tutto bianco che io scarsa come sono
ho dimenticato di fotografare....
Ovviamente non è similissima all'originale...le ho dato un po' di me...
E' la mia redvelvet.....ma stavolta ho usato il latticello pronto
nelle comode bustine da 20g della Naturei
Cotta nella utilissima teglia Arianna... Guardini
Sempre decorata con mmf

sabato 12 febbraio 2011

TORRETTA a CUORE di PEPERONI e SCAMORZA

2)
Ero in vena sti' giorni di sperimentazioni....ed allora eccovi
un 'altra ideuzza....sempre a forma di cuo
ri e sempre colorata di rosso..
Questa volta mi è venuto in aiuto il coppapasta a cuori con stantuffo
di Guardini....molto comodo

Avevo appena arrostiti i peperoni....e tra i vari co
lori...ne ho visto
uno bello rosso...ed ecco che si è accesa la lampadina...
ho aperto il peperone ormai spellato e pulito....diviso in 4 e..su
ogni strato ho alternato una fettina di scamorza...preso il coppapasta
e e dato la forma...MA non l'ho tolto....cosi' come era l'ho passato in forno
(mannaggia che non ho fotografato i
passaggi....era una prova.. che sapevo
che riusciva e pure bene...)....per 7/8'....poi facendo molta attenzione..
l'ho preso e sistemato con l'aiuto dello stantuffo.. su di un piatto..... dove
avevo steso del pate' di olive nere e sopra un crostino...bagnato appena con
olio evo e un pizzichino di sale..................

ecco cosa ne è uscito fuori...
Che ve ne pare?... ...........una volta tolto dal coppapasta...visto che era
caldissimo...si è sciolta tutta la scamorza.....


ed anche questa prova ha superato l'esame "cavie" ..a pieni voti....

UN CUORE PICCANTE di SOUFFLE' di PATATE

1)
Un po' di idee per S.Valentino....
partiamo con la prima....(stuzzicanteeee)

Aiutata da questo stampo della Pavoni ...del quale ho usato i soli cuori..
ho fatto dei souffle' di patate dal cuore piccante....
serviti con una crema di formaggi..
per smorzare il gusto del piccante.....

ho cotto 2 belle patate,le ho passate allo schiacciapatate ed ho unito
abbondante parmigiano grattugiato,un pizzico di sale,una n
oce di burro,
1 tuorlo e amalgamato il tutto...a parte ho montato l'a
lbume a neve che ho poi unito
con molta attenzione dal basso verso l'alto....
preso lo stampo.... li ho riempiti a meta' e ho farcito con mezzo cucchiaino
di salsa calabrese.
coperto con la restante patata e infornato per 10' circa a 180°
a parte ho fatto una crema di formaggio..sciogliendo
in un padellino
una noce di burro,un cucchiaio di panna,un dadino di svizzero e 1 formaggino
al parmigiano....(non avevo altro in quel mome
nto...per cui se ci mettete formaggi
piu' gustosi e corposi...il risultato sara' ancora piu' buono)
Una volta cotto i souffle'...li ho adagiati nel piatto dove
avevo steso un velo
di crema e li ho serviti ancora caldi...


Prova riuscita e superata....le caviette hanno gradito
!!!

venerdì 11 febbraio 2011

ZUPPA INGLESE :::Napoletana

Ecco un'altra ricetta che ero convinta avessi gia' postato...
è la mia ricetta della "Zuppa inglese alla napoletana""
..
niente a che vedere con l'Inghilterra...
non so' il perche' sia chiamata cosi'...Ma vi assicuro che è
di una bonta' infinita...e se poi fatta come o
ra con le
giuste marmellate....vi lascio immaginare...

Quel che occorre per prepararlo...

un pds....
crema pasticciera....(usate la Vs ricetta)
in questo caso ho usato..confettura biologica
fiordifrutta..pesche e ciliegie Rigoni Asiago
uno sciroppo x bagna
confettini.."diavolilli""sono piccolissimi e coloratissi
mi..
albumi avanzati ...
zucchero q.b
-----------------------

Per la bagna:300g.acqua.200g.zucchero ...una
volta freddo unire
mezzo bicchierino maraschino...(o altro)

Assemblaggio:
tagliate il pds in fette sottili e foderate un piatto fondo che vada in forno..
bagnate e versate uno strato di crema e uno
di fiordifrutta a pesca..
continuate fino ad esaurimento in questo modo...cambiando pero'
di volta in volta la confettura..e.cercando di dare
una forma a cupola..
terminate con il pds...che coprirete con gli alb
umi montati a neve con
poco zucchero e un pizzico di sale.....magari se avete tempo..potete
usare una sac a poche e fare delle decorazioni...(stavolta ero di corsa)
e per finire cospargete il tutto con i "diavoli
lli"...
Infornate per pochissimi minuti..giusto il tempo che colori...
(io ero un tantino distratta e mi so' scordata il dolce in
forno)...una volta
freddo...mettete in frigo e...PAZIENTEMENTE...aspettate a mangiarlo
il giorno dopo..o addirittura dopo 2...non ve ne pentirete..
l'attesa sara' ripagata dalla bonta' del dolce!!!

Ci sono amici che me lo richiedono di continuo...ma non hanno la
pazienza di aspettare per mangiarlo....


giovedì 10 febbraio 2011

RIGATONI alla CREMA di CIPOLLE e PANCETTA

Rieccomi........ dopo un po'di giorni un po'..troppo cosi!?!?!?!?!?!?
non preoccupatevi...non vi annoiero'....con i miei problemini...
vi sono mancata??voi a me tanto...verro' subito a trovarvi...
... per farmi perdonare eccovi una ricettuzza golosa e facile...
quelle che io amo...

In una casseruola fate andare della pancetta tesa tagli
ata a pezzetti piccoli,
senza aggiunta di condimenti....lasciatela rosolare ben bene..fino a farla
diventare croccante...e aver rilasciato il suo olio...
aggiungete 3/4 cucchiaini di crema di cipolla e lasciate rosolare..senza
aggiungere altro condimento...poi....
unite dei pomodorini di collina...salate e fate cuocer
e per pochi minuti..intanto che è cotta la pasta....mischiate il tutto con una bella manciata
di quest'ottimo parmigiano grattugiato e servite subitissimo...Buon appetito!!


lunedì 7 febbraio 2011

LE MIE ULTIME TORTE FATTE!!!!!!!

Mi scuso con chi mi segue anche nell'altro mio blog..dove sto' raccogliendo
come in un album.... tutte le mie torte....
Avevo scritto che ormai ero decisa a non postare piu' torte in QUESTO blog..
ma solo e unicamente nell'altro...NON sara' possibile...dovrete sorbirvele
anche di qui...le aziende con le quali collaboro so
no tutte qui e non posso
farle torto.... usando i loro prodotti............non ci avevo pensato.....
per cui ecco le ultime 2....

Le passioni di Giovanni..

IL Calcio..........

La forma è data dalla teglia Guardini..
Base Vanilla Cake...farcita con crema Rocher..

Il Nuoto

Torta Lilla'....
in teglia Guardini...è un pds al ciocco di Montersino ripiena sempre di crema Rocher


domenica 6 febbraio 2011

PIZZE SALSICCE e FRIARIELLI e TONNO al PEPERONCINO

avevo voglia di una pizza diversa...i miei avevano gia' deciso .....
..io invece
... guardandomi intorno ho deciso per una con
cipolline novelle,un ottimo tonno al peperoncino e olive nere di Gaeta!!
e ci credete??...hanno voluto tutti assaggiarla ..quasi..restavo senza!!
Troppo buonaaa!!!...quel piccantino...mmmmmmmmmmmmm!!
L'impasto è lo stesso ::::::::::::::::


Mi sono accorta solo oggi che non avevo ancora p
ostato la
pizza salsiccia e friarielli....una pizza che qui da noi è un must!!
rimedio subito...

Stavolta pero' x l'impasto di base ho fatto la pasta da rosticcer
ia siciliana..
che ho usato qui x i rollo' siciliani....fatto ora doppia dose
Puliti e lavati i friarielli(broccolo napoletano)..li ho fatti soffriggere in
padella con aglio olio evo e peperoncino...c
operti e fatto cuocere..
in un'altra padella invece ho fatto cuocere le salsicce con poco olio e
mezzo bicchiere d'acqua....Cotti entrambi..ho tagliato a pezzetti le salsice
e unito il tutto...lasciate poi freddare....
Diviso la pasta a meta' e con una parte ho foderato la teglia della Guardini,
riempito con salsicce e friarielli e coperto
con il restante impasto...
ho fatto un taglietto al centro x non far gonfiare l'impasto in cottura e
messo in forno caldo a 180° x circa 25'.........regolatevi sempre in base ai Vs forni!!
dovete provarla...non è buona....di piu'!!!!!!!!

venerdì 4 febbraio 2011

BRIOCHE DOLCE

Buona Colazione.....

Ricetta tratta dal libro di Antonio Cafiero pasticciere Sorrentino..
"IL MULINO DI CASA CAFIERO"

1kg.farina
40g.lievito
10g.sale
150g.zucchero
1 cucchiaino miele
6 uova
200g.burro
300g.latte
1 pizzico vanillina
scorza grattugiata di 1 limone e di 1 arancia
ancora 1 uovo...per spennellare
e latte q.b..sempre x spennellare..

Ho messo nel Ken..farina setacciata,zucchero,sale e il lievito sciolto
in pochissima acqua e 4 uova....impastato il tutto
e lasciato riposare
coperto per 30',riprendete a impastare insere
ndo le alre uova...una x volta,
il latte,il burro,il miele,la vanillina e le scorze grattugiate di limone e arancia,
dopo aver bene impastato il tutto..fate lievitare per 3 ore circa e poi date
alla pasta la forma che desiderate ..Mettetele su
di una placca da forno e
rifatele lievitare fino al raddoppio...poi una volta spennellate con uovo e poco latte
Io ci ho messo anche la granella di zucchero.. infornate a 185° per 15'....


le ho fatte col tuppo..

e dando la forma a treccia...




questa l'ho farcita con la buonissima nocciolata Rigoni di Asiago
fatta solo con ingredienti provenienti da agricolture biologiche..