mercoledì 29 dicembre 2010

BISCOTTINI all'ALBICOCCHE e BUON ANNO!!!!!!!!!!!

Il mio ultimo post per quest'anno.........
ci rivediamo nel 2011............
vi faccio omaggio di un po' dei miei soliti biscottini x le feste e
Vi auguro uno spumeggiante anno nuovo ricco di tutto ..
ma sopratutto...PACE ,SERENITA' e tanta SALUTE nelle vs famiglie!!



in piu' vi lascio la ricetta di questi buoni e velocissimi a farsi.........
................................... Biscotti con albicocche


INGREDIENTI:
250g.farina
2 uova
80g.burro a pomata
150g .zucchero
un pizzico di lievito in polvere
150g di albicocche Noberasco


PROCEDIMENTO:
Mettere in una ciotola i vari ingredienti...per ultimo le albicocche
tagliate a pezzetti....(che se non stavo attenta me le finivano tutte..
sono davvero ottime)...mischiare il tutto e a cucchiaiate versare
in pirottine di carta....In forno x circa 10' a 180°..


Buon ANNO 2011!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

lunedì 27 dicembre 2010

TORTA CENERENTOLA

Era tanto che dovevo farla...poi finalmente è arrivato il momento..
non è propriamente come doveva essere...ma son
o soddisfatta...
e lo è stata anche chi l'ha ricevuta........
a Voi come sembra....passabile??


Per le basi stavolta ho fatto un vanilla cake...

INGREDIENTI.:
500g.zucchero,4 uova,625g.f
arina,250g.latte,
175g.olio,1 vanillina e 1 bustina P.d.A..
sbattere uova e zucchero,agg.re farina,latte,oli
o , vanillina e lievito..
impastare x bene e versare in teglia..cuocere x circa 40' a 170/180°..
fate molta attenzione alla cottura:::::
Farcita con panna e nutella pero' mescolate a
ssieme non divisa x strati stavolta
e decorata con mmf...

Di Cenerentola ho fatto solo il lato del vestito e
ricoperto il busto..
ho usato solo il busto di una bambolina...

e questo il risultato...



chiedo venia x le foto...erano tutte da schifo e non sapevo proprio
quale mettere....sono proprio negata....


martedì 21 dicembre 2010

INSALATA di CALAMARI

un'idea per la cena della Vigilia.............
io l'ho mangiato come antipasto...ma credo possa andar bene anche come secondo..
pulite e lavate i calamari....tagliateli sottili sottili....ma senza tagliarlo
del tutto..i tondini devono restare uniti...cosi' che una volta buttato
nell'acqua bollente si arricci ...

io per tagliarlo ho usato questo coltello della Pedrini.....
dal quale non mi separero piu''.............ottimo!!

l'ho appena sbollentato in acqua,sale, buccia di limone...e una volta
freddato l'ho messo attorcigliato su di un letto di finocchi sempre
sottilissimi tagliati con lo stesso coltello...decorato con lamelle di
carote e condito con una citronette (olio e limone) , spolverato
con buccia di limone grattugiato e pepe nero.........



ai miei ospiti è piaciuto molto!!

lunedì 20 dicembre 2010

I BISCOTTINI DI NOEMI

Ci siamo riuscite...finalmente i biscottini di Natale..
con tutti i vari acciacchi....le ho dedicato un pomeriggio.......
perdonate...la mia assenza...ma stavo proprio male..
riprendero' a passare da tutte voi al piu' presto..
intanto ...ecco i ns biscottini..
fatti di pasta frolla e pan di zenzero(gingerbread)..
con l'aiuto di queste bellissime formine
e di queste
della Guardini!!!!!!!!!!!!
Noemi è stata contentissima ,ci siamo tanto divertite...
l'ho lasciata fare...io ho solo impastato e cotto i biscotti..
il resto lo ha fatto lei...per la pasta frolla:
500g.garina,200g.sugna,200g.zucchero,3 uova,
pizzico sale,una vanillina e buccia limone grattugiata...


per il pan di zenzero ho usato la ricetta presa da Cokaraund che ho vista

da Mary 61 di Dolci tentazioni


li ha decorati con glassa colorata e tantissimi confettini di varie forme e colori..
si è fatta mettere il mio cappellone da cuoco...era troppo carina!!!!!!!!
Cuore di nonna!!!

martedì 14 dicembre 2010

TORTA FUTURISTA..o..POP..

E anche questa è fatta.. ....mi sento a pezzi...tutta un dolore...
speriamo non mi aumenti questo raffreddore....devo ancora fare
i biscottini con Noemi....non posso deluderla...devo correre ai ripari
subito a nanna con 2 belle aspirine!!!Etc,Etc,Etc........

Una torta fatta in fretta e furia.....un pds..ripieno di crema limone ed amarene.......

un po' futurista..un po' pop...bo'....non sapevo che nome darle!!!!!

domenica 12 dicembre 2010

RISO INTEGRALE con radicchio al profumo di mare.....mantecato con....






Anche con QUESTA ricetta partecipo al contest Ballarini di
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

Avrei voluto trovare un titolo piu' corto...ma visti gli ingredienti che
compongono questa ricetta mi è stato impossibile...

Riso integrale ,radicchio,gamberi,calamari.....mant
ecato con
robiola e parmigiano!!!!!!!!!!.

ditemi voi come potevo chiamarlo..............

Non ho dosi precise..visto che è stato il risultato di un esperimento..
per cui vi daro' solo l'esecuzione e dosi in generale........

In una capace casseruola ho messo un cucchiaio di burro e 2 di olio evo
un pezzetto di cipolla rossa tritata ,
qualche pezzetto di calamaro
tagliato piccolo e un bel po' di radicchio tritato,rosolato il tutto ho
aggiunto il riso...sul quale appena tostato
ho versato un mezzo bicchiere di Verdicchio....lasciato evaporare il
vino ho iniziato ad aggiungere brodo (ricavato dalle carcasse dei gamberi ,
carota,sedano ,cipolla,sale ) e dopo qualche minuto ancora radicchio e i restanti
calamari....ho continuato la cottura sempre aggiungendo brodo e solo quando
mancavano pochi minuti ho aggiunto i gamberi a pezzetti....
Ho spento e aggiunto robiola e parmigiano grattugiato...una bella mescolata
e ho versato nei piatti...spolverizzando con pepe nero...

Mai avrei pensato di usare il riso integrale per una ricetta del genere..
mi son dovuta ricredere e non solo io....ha gradito persino il "burbero"
che non ama x niente il riso..........






Un esperimento riuscitissimooooo.....
credetemi sulla parola......




sabato 11 dicembre 2010

PIZZA ALLA CAMPOFRANCO

Anche questa ricetta che vi propongo oggi appartiene alla tradizione campana!!
La pizza alla Campofranco....
magari puo' essere un'idea per stasera..che ne dite??

Ingredienti:
500g.farina
150g.burro (sugna)
100g prosciutto crudo
3 uova
2 cucchiai parmigiano grattugiato
25g.lievito di birra (io ne metto la meta')

per il ripieno:

300g,pomodori(pelati)
3 cucchiai parmigiano
basilico(quando è periodo)
300g.fiordilatte
olio evo q,b
sale e pepe q.b

Procedimento:
Impastare,farina,uova,parmigiano,sugna e il lievito sciolto in
poca acqua tiepida,poi il prosciutto tritato...lavorare il tutto
fino ad ottenere un impasto elastico..ora mettere a lievitare
in una teglia unta e infarinata per almeno 1 ora..poi infornate
a 180° per il tempo regolatevi con i vs forni..deve essere
ben alta e colorita........
Intanto preparate un sughetto con olio ,aglio , pomodoro ,sale,
pepe e basilico(volendo potete mettere tutto a crudo)...
Ora che avete ..pizza e sugo pronti non vi resta che tagliare
a meta' la pizza e condirla col sugo,fiordilatte,pepe e parmigiano..
richiudete con l'altro disco' di pizza e sopra mettete ancora sugo,fiordilatte e formaggio e se è periodo abbondante basilico.....
Infornate nuovamente x 10' e BUON APPETITOOO!!!!!!!!!!!



Questa è la pizza intera appena cotta.....fatela raffreddare prima di tagliarla
è friabilissima!!
meta' pizza col ripieno......
questa la foto prima di infornarla nuovamente...
e questa è la fettazza che ci siamo sacrificati a mangiare!!!!!!!!

venerdì 10 dicembre 2010

MUFFIN AMARENA

Avrei deciso che x fine anno vorrei postare tutte le ricette che ho
in modo da iniziare l'anno nuovo senza l'assillo delle tr
oppe ricette..
Non credo ci riusciro'... qualcuna restera' fuori ...ma intanto avro'
smaltito un bel po'...

Guardate.. qui c'è la ricetta per fare con questi meravigliosi
stampi
Pavoni dei muffin alle amarene...

Belli da vedere e buonissimi da mangiare..........unici cambiamenti nella ricetta sono stati .. cambiare i semi di papavero
con le amarene e aggiungere nei liquidi un po' di succo delle stesse!!!!


giovedì 9 dicembre 2010

CONIGLIO ubriaco con crema di olive di Gaeta


Questa ricetta l'ho fatta per il contest di http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html....

Le ricette di coniglio sono le uniche che mettono
d'accordo tutti in casa mia..
e fanno volentieri da cavia...........
percio' quando ho letto che il secondo prevedeva una ricetta c
on il suddetto..
mi sono messa all'opera.....mi veniva tutto in automatico.....
INGREDIENTI:
Coniglio
rosmarino
olive nere di Gaeta
olio evo
vino rosso...ho usato un Nero
d'Avola
sale,pepe q.b
aglio
PROCEDIMENTO:
Come sempre faccio qundo preparo carni bianche..
dopo averlo tagliato
a pezzi , pulito e lavato benissimo..l'ho messo in un tegame coperto sul
fuoco e buttato l'acqua che forma... poi ho iniziat
o a mettere olio,aglio intero.
sale,pepe e rosmarino fresco....fatto andare a
fiamma alta e rosolato
da tutti i lati.................ed ecco il perche' dell'ubriaco
.....
di solito aggiungo un po' di vino bianco....stavolta invece ho messo un
bel bicchiere di vino rosso corposo e ho coperto....abbassando la fiamma..
dopo un 20'/25'' circa ho
tolto il coperchio..
..... il mio coniglio era diventato di un bel rosso... ho alzato la fiamma...
e ci ho versato una crema di olive...(ho frullato
una quindicina
di olive nere di Gaeta con aghi di rosmarino)....mischiato e ....
fatto spazio al centro.... ho inserito 4/5 pomodori
ni (non di piu'),
ancora un pizzico di sale e lasciato andare per giusto una decin
a di minuti...

Fatto il piatto era pronto....!!!!!!!!!!!



Si sono leccati le dita..tutti a fare la scarpetta i
n quel sughetto davvero buono!!
come al solito le foto....queste sono...non sapendo quale scegliere..
beccatevele tutte!!!!!!!!!!!!!!

mercoledì 8 dicembre 2010

FRITTURINA VEGETARIANA..un'idea per le feste



Un'idea sfiziosetta per questi giorni di festa....
che va bene per tutti.....anche per chi è vegetariano....!!
Puo' essere un antipastino o un intermezzo tra un primo
e un secondo...per ingannare l'attesa!!!!!!!!!!



Basta avere...finocchi,cavolo,zucchine ,carciofi.. sbollentati appena
e tagliati come vi pare........
e fare una semplice pastetta piuttosto lenta.. con 500g farina,acqua q.b,sale e
un mezzo lievito di birra...aspettare che lieviti e...
immergere le verdure ....e aiutandovi per prenderle con le mani ..
immergete (non vi bruciate) in olio bollente...
friggetele bionde bionde come dice mia mamma...ovvero non
troppo fritte .... passate su carta assorbente e date una spruzzatina di sale!!
Troppo buone...............



Dove è finito il link dei commenti????

Carissimi..ho una rabbia !stamattina ho aperto il pc ed ho
trovato....niente...........i Commenti finiti giu' la pagina
li hanno trovati Max ed Ornella che gentilmente mi hanno avvertito ...
Non capisco cosa sia successo...Uffa!!proprio sto' periodo ..
che gli è preso a sto' maledetto....o che avro' combinato IO???
sapete che sono una frana col pc..
devo aspettare che qualcuno mi aiuti....chiamero' l'esperto di
casa (mio cognato).........sperando ci riesca.......
altrimenti dovro' dar fastidio a Voi che mi seguite.....
Grrrrrrrrrrrrrrrrr!!!!!!!!
Spero che riusciate a leggere questo post...
Vi prego di pazientare....vedro' di riaggiustare il tutto....LO SPERO!!!

martedì 7 dicembre 2010

PIZZA di SCAROLE

Ecco il primo esempio sul come usare la sugna..............

LA PIZZA di SCAROLE::::::::::

Per fare l'impasto occorre:
500g.di farina
150g.sugna
poca acqua fredda q.b
sale,pepe qb

Per il ripieno occorre:
1kg.di scarole bollite e strizzate
1 cucchiaio di capperi
3 acciughe dissalate
1 cucchiaio uva passa
1 cucchiaio pinoli
150g.olive nere di Gaeta
un pugnetto di gherigli di noci
olio,sale q.b..

Una volta preparata la pasta...mentre lievita ..preparate le scarole........
in una padella fate soffriggere aglio e olio ,poi le acci
ughe i capperi,
le olive snocciolate,l'uvetta e i pinoli..per ultimo le
scarole e sale e pepe..
lasciate insaporire per una decina di minuti...fate raff
reddare e poi
foderate una teglia con circa meta' dell'impasto,adagiate la scarola
e coprite con la restante pasta...
pennellate con un filo d'olio e bucherellate la superfice con i rebbi
di una forchetta..infornate a 180° fino a cottura..
vi consiglio di non mangiarla bollente.....addirittura il gi
orno dopo
è ancora piu' buona..............

e questa è la pizza!!!!!!!!!

lunedì 6 dicembre 2010

TORTA TELETUBBIES

e ancora una tortina....stavolta per bimbi...

Grazie a mia nipote Noemi per i consigli che mi ha dato!!

saranno pure facili da fare ma stavolta mi so' un poch
ino impicciata...
anche perche' il tempo è stato breve...e non mi riusciva di tenerli in piedi
troppo morbidi.....
ma alla fine ci sono riuscita ed eccoli qui..............!!!!!!!!!

------------------------------- I TELETUBBIES-------
--------------------------------------ormai per i bimbi e' standart....la torta è sempre la Pingui'........

un po' di particolari....suggeriti sempre da Noemi....

e pure questa e' fatta!!!!!!!!!!!!1

sabato 4 dicembre 2010

TORTA GIRASOLE

Mi diverto un mondo con gli stampi nuovi... .......................
approfitto a provarli quando chi mi chiede una torta ..lascia che sia io a decidere
cosa fare.................
guardate con questo
bellissimo stampo della Guardini ... cosa ho fatto...

è piaciuta moltissimo..e devo dire anche a me...molto...
semplice ma d'effetto...

fatta la base pingui' nello stampo...una volta cotta l'ho tagliata a meta'
farcita con crema rossana.....
e rivestita con uno strato sottilissimo di mmf...in modo da creare
i vari solchi del fiore...ho decorato con foglie e fiorellini e poi con un
pennellino ho colorato di giallo e marrone per dare piu' intensita' al fiore..!!
che ve ne pare???

venerdì 3 dicembre 2010

NZOGN..o SUGNA

Magari non ve ne puo' fregar di meno...ma
visto che c'è qualcuno a cui potrebbe interessare
e visto che magari nei giorni a venire puo' servire in
qualche ricettina regionale...ho pensato
di mostrarvi come fare in casa a NZOGN..o meglio la SUGNA.....

Per chi come me continua e non vuole rinunciare alla tradizione...
io la scrivo...

Intanto bisogna andare dal macellaio di fiducia a chiedere del grasso
di maiale....che è sotto la cotenna..preferibile quello sotto pancia..
di solito è molto piu' alta...ma stavolta il mio macellaio mi ha detto che
vanno di moda i maiali magri..per cui il grasso è minore...
io non ci credo....ma visto che mi serviva mi sono accontentata...
una volta lavato intero...tagliarlo a pezzetti...metterlo in una pentola
con un pizzico di sale,alloro in gran quantita' e un goccino d'acqua...
metterlo al fuoco...con fiamma minima e aspettare con tanta pazienza
che si sciolga il tutto....
quando è sciolto ...lo lascerete intiepidire...NON freddare e lo verserete
nei vasetti...ideale quello di coccio...(che io per pigrizia non sono andata
a prendere giu' in cantinola)....stando attente a mettere quando versate
un cucchiaio....evitera' che si possa spaccare....
Nel fondo della pentola resteranno tanti piccoli pezzetti di sugna croccanti
che schiaccerete nello schiaccia patata...(chiedo scusa sto' passaggio non l'ho fotografato..da sola mi era impossibile...)che da noi si chiamano CICOLI
in altre parti ciccioli o altro...che sfrutterete facendo un buonissimo casatiello
o tortano che poi postero'!!!!!
e questo è quanto...
Buon lavoro a chi vorra' provarlo!!!!!!!!!